13/06/2011 11:15

Detrazioni fiscali: novità apportate dal D.L. 70/2011

Abolito l’obbligo di comunicazione annuale dei dati relativi a detrazioni fiscali per familiari a carico; resta quello di comunicare tempestivamente le variazioni dei dati relativi alle detrazioni.

L'informativa 23 maggio 2011 n. 78 del Ministero dell'Economia e delle Finanze richiama l'attenzione sull’art. 7, comma b) del D.L. 13 maggio 2011 n. 70 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del 13 maggio 2011), che ha apportato una rilevante modifica alla modalità di comunicazione delle detrazioni fiscali da parte dei lavoratori dipendenti al sostituto d’imposta.

La normativa suddetta stabilisce infatti l’abolizione, per i lavoratori dipendenti, dell’obbligo di comunicazione annuale dei dati relativi a detrazioni per familiari a carico.

Il dipendente, una volta comunicato al sostituto d’imposta il codice fiscale dei soggetti fiscalmente a carico e le condizioni di spettanza, non avrà l’obbligo di confermare annualmente gli stessi dati per poter usufruire del beneficio. Di conseguenza le detrazioni fiscali non confermate per l’anno 2011 non saranno revocate.

Rimane l’obbligo da parte dei lavoratori di comunicare tempestivamente le variazioni dei dati relativi alle detrazioni fiscali.