23/10/2013 10:40

Riconversione su sostegno docenti in esubero

Il Miur ha fornito indicazioni in merito alla partecipazione ai corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno destinati al personale docente appartenente a posto o classe di concorso in esubero a livello provinciale per l’anno scolastico 2013/2014. Domande entro il 20 novembre.

La partecipazione ai suddetti corsi da parte del personale docente interessato è a carattere volontario. La nota 22 ottobre 2013 prot. n. 11235 fornisce:

1. l’elenco dei posti disponibili, ripartiti per regione, relativi ai Corsi di formazione da attivare (Allegato A).

2. l’elenco dei posti disponibili, ripartiti per regione, in base alle classi di concorso, secondo i criteri di ammissione alle attività di formazione stabiliti nella nota prima richiamata. Si ricorda che hanno la priorità (Allegato B):

a. i docenti in posizione di esubero nelle classi di concorso A075, A076, C555 e C999, e, per quest’ultime due, con precedenza a coloro che non potranno usufruite del transito, per l’a.s. 2013/2014, di cui al DL n.104/2013 in altro insegnamento per il quale siano in possesso di abilitazione e di idoneo titolo di studio;

b. a seguire i docenti appartenenti alla Tabella C in base all'entità dell'esubero su scala regionale;

c. in subordine, i docenti appartenenti alle classi di concorso in esubero della Tabella A

3. l’elenco dei docenti, ripartiti su base regionale, che hanno inviato la candidatura alla frequenza dei Corsi di formazione lo scorso anno scolastico, delle classi A075, A076 e della Tabella C, ordinati per priorità e per minore età anagrafica (Allegato C).

I dirigenti scolastici interessati adotteranno tutte le misure per favorire la partecipazione dei docenti ai corsi in parola, e, in tale ottica, verrà data loro la precedenza per la fruizione dei permessi del diritto allo studio (150 ore).

Le domande di partecipazione, secondo il modello allegato alla suddetta nota, dovranno essere presentate alla Direzione generale regionale competente entro e non oltre il 20 novembre 2013.