09/10/2013 10:15

Settimana nazionale contro la violenza e la discriminazione

Promossa dal Miur e dal Ministro con delega alle Pari Opportunità la "Settimana nazionale contro la violenza e la discriminazione": dal 10 al 16 ottobre le istituzioni scolastiche sono invitate ad attivare percorsi di sensibilizzazione, informazione, prevenzione e contrasto a tutte le forme di violenza e di razzismo.

Lo ha comunicato il Miur con nota 4 ottobre 2013 prot. n. 26. In particolare:

  • è compito delle istituzioni scolastiche diffondere la massima conoscenza possibile dei diritti della persona e del rispetto, verso gli altri, così come declinato anche nelle recentissime Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo di istruzione;
  • la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di violenza e di discriminazione, sulla base del genere, della religione, della razza o dell'origine etnica, della disabilità, dell'età, dell'orientamento sessuale e dell'identità di genere richiedono azioni mirate da parte dei soggetti istituzionali deputati e delle Associazioni di volontariato;
  • fenomeni quali la violenza, il bullismo, la discriminazione possono essere prevenuti e contrastati mediante percorsi formativi a scuola;
  • iniziative di studio, di confronto, di apprendimento e di riflessione, con il coinvolgimento di genitori, alunni e docenti, sui temi della legalità e del contrasto a ogni forma di violenza e discriminazione possono creare un proficuo scambio e ausilio tra le istituzioni scolastiche e le famiglie.

Con l’occasione si promuove una campagna informativa denominata Tante diversità, Uguali diritti, con la quale si intende fornire alle istituzioni scolastiche stimolo e supporto per lo svolgimento di percorsi. Verrà, inoltre, lanciato un concorso di idee per una campagna nazionale contro la violenza e la discriminazione, rivolto agli studenti di ogni ordine e grado, con il coinvolgimento del mondo della cultura.

Le buone pratiche realizzate nel corso della Settimana e durante l'intero anno scolastico saranno raccolte, valorizzate e catalogate mediante la costruzione di una banca dati. Le Istituzioni scolastiche promotrici di tali attività faranno parte della "Rete nazionale delle scuole delle Pari Opportunità per tutti", quale network degli istituti scolastici attivi sul tema, al fine di diffondere le pratiche, creare sinergie di azione e scambi di esperienze.

Informazioni sono reperibili ai link www.miur.it e www.unar.it.