22/10/2012 14:30

Graduatorie d’istituto ATA: recupero effetti dimensionamento

Il Miur invita i direttori generali degli Uffici Scolastici Regionali ad apportare alle graduatorie d’istituto personale ATA di III fascia valide per l’anno scolastico 2012/2013 le rettifiche conseguenti al dimensionamento della rete scolastica.

Le indicazioni tecniche, diramate con nota 19 ottobre 2012 prot. n. 7841, prevedono i seguenti passi:

  1. utilizzo del file contenente le rettifiche intervenute a causa del dimensionamento già effettuate per le graduatorie d’istituto del personale docente;
  2. confermare - a livello di istituto principale - le variazioni che il sistema è stato in grado di identificare automaticamente e associare i nuovi istituti principali ad eventuali vecchi istituti, onde evitare che le nuove scuole rimangano sprovviste di graduatorie, nel caso in cui derivino da vecchie scuole il cui legame logico è andato perduto (le variazioni devono essere apportate entro il 30 ottobre). Nel caso di una nuova istituzione scolastica “pura”, cioè una scuola che non derivi e che non abbia assorbito nessun segmento di scuole precedenti, la normativa prevede l’utilizzo delle graduatorie delle scuole viciniori;
  3. prenotare una procedura di migrazione ai codici dell’a.s. 2012/13. L’esecuzione di tale procedura comporta il decadimento del limite massimo di trenta scuole;
  4. prenotare le graduatorie d’istituto di prima, seconda e terza fascia e le relative diffusioni (dal 5 novembre);
  5. popolazione della banca dati delle convocazioni per l’a.s. 2012/13 (dal 6 novembre, previa verifica dell’esito positivo della procedura di formazione graduatorie).