17/10/2012 10:55

Indicazioni per l'insegnamento di religione nelle scuole del secondo ciclo

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le Indicazioni didattiche per l'insegnamento della religione cattolica nelle scuole del secondo ciclo di istruzione e nei percorsi di istruzione e formazione professionale, in esecuzione dell’intesa firmata il 28 giugno 2012 tra il Miur e la Conferenza episcopale italiana.

 

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 242 del 16 ottobre 2012 è stato pubblicato il D.P.R. 20 agosto 2012 n. 176, col quale si dispone la pieta attuazione dell'intesa sulle indicazioni didattiche per l'insegnamento della religione cattolica nelle scuole del secondo ciclo di istruzione e nei percorsi di istruzione e formazione professionale firmata il 28 giugno 2012 tra il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca e il Presidente della Conferenza episcopale italiana.

L'intesa, da adottare a partire dall'anno scolastico 2012/13, comprende 4 allegati relativi alle indicazioni didattiche distintamente formulate per:

  • licei

  • istituti tecnici

  • istituti professionali

  • percorsi di istruzione e formazione professionale

 

Sulla medesima Gazzetta Ufficiale è pubblicato anche il D.P.R. 20 agosto 2012 n. 175 di esecuzione dell'intesa tra il Miur e la Conferenza episcopale italiana per l'insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche, firmata sempre il 28 giugno 2012.

La suddetta intesa si sofferma sui seguenti aspetti:

  • indicazioni didattiche

  • modalità di organizzazione dell'insegnamento

  • criteri per la scelta dei libri di testo

  • profili per la qualificazione professionale degli insegnanti di religione