18/01/2013 11:35

Iscrizioni on line: istruzioni per la seconda fase

Il Miur ha fornito indicazioni inerenti la seconda fase del processo di iscrizioni on line, in cui le famiglie scelgono la scuola desiderata e compilano il modulo di iscrizione. Le indicazioni si soffermano in particolare sui casi in cui le famiglie che non dispongono delle necessarie strumentazioni informatiche.

 

Pur non essendo ancora conclusa la prima fase, attiva dal 21 dicembre 2012 (relativa all’apertura delle funzioni dell’Area SIDI per la predisposizione e la pubblicazione del modulo di iscrizione on line a cura delle istituzioni scolastiche), con nota 17 gennaio 2013 prot. n. 116 il Miur fornisce informazioni attinenti la seconda fase, che si riferisce, invece, al momento in cui le famiglie, accedendo all’area www.iscrizioni.istruzione.it, svolgono la loro ricerca per scegliere la scuola desiderata e compilano il modulo di iscrizione messo a disposizione dalla scuola stessa (a partire dal 21 gennaio 2013).

Ciò in risposta ai numerosi quesiti pervenuti, da parte delle famiglie, sia al Ministero, sia alle scuole.

La suddetta nota chiarisce che le scuole devono dare ausilio a quelle famiglie che non dispongono delle strumentazioni informatiche essenziali (computer con accesso ad internet ed indirizzo di posta elettronica).

 

In particolare, possono configurarsi due diverse necessità:

  • La famiglia, pur disponendo delle strumentazioni informatiche necessarie (computer con accesso ad internet e posta elettronica) chiede alla scuola di poter essere seguita durante la compilazione della domanda on line.

Nel caso prospettato, il genitore (disponendo di una casella di posta elettronica) può registrarsi a nome proprio al servizio delle “Iscrizioni on line” e eseguire la procedura personalmente seppure presso la scuola destinataria dell’iscrizione.

  • La famiglia non dispone di un computer con accesso ad internet né di una casella di posta elettronica.

In questo caso, non disponendo del codice personale, il genitore chiede alla scuola la compilazione diretta della domanda di iscrizione del proprio figlio.

 

Una particolare attenzione, in questi giorni, va rivolta anche alla pubblicizzazione dei codici meccanografici delle scuole, necessari per compilare il modulo di iscrizione.