Tu sei qui: Home News 2013 ottobre Libri di testo a.s. 2014/15
Libri di testo a.s. 2014/15 News    

Libri di testo a.s. 2014/15

Emanato il decreto che definisce le caratteristiche tecniche e tecnologiche dei libri di testo e i tetti di spesa per la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado a decorrere dall’a.s. 2014/15.

Il Miur ha emanato il decreto 27 settembre 2013 n. 781 con il quale definisce le caratteristiche tecniche e tecnologiche dei libri di testo e i tetti di spesa per la scuola primaria, la secondaria di primo grado e la secondaria di secondo grado a decorrere dall’a.s. 2014/15.

In particolare:

  • il collegio docenti potrà adottare,a decorrere dall’a.s. 2014/15.  limitatamente alle nuove adozioni e non per le conferme di adozione, libri nella versione digitale o mista, come previste dall’articolo 15 del decreto-legge 25 giugno 2008 e successive modifiche ed integrazioni;
  • per l’anno scolastico 2014-2015 sono confermati i prezzi di copertina dei libri di testo per la scuola primaria definiti  per l'anno scolastico 2013-2014, eventualmente incrementati del tasso di infiazione programmato per l”anno 2014:
  • per  l'amo scolastico 2014-2015, per le prime classi della scuola secondaria di primo grado e per le prime e terze classi della scuola secondaria di secondo grado, in cui la dotazione libraria necessaria sia composta da libri in versione mista, i tetti di spesa sono ridotti del 10%. Negli anni successivi tale riduzione, oltre che alle classi sopra indicate, si applica progressivamente alle classi seguenti, che mantengono la dotazione libraria in versione mista;
  • per l’anno scolastico 2014-2015, per le prime classi della scuola secondaria di primo grado e per le prime e terze classi della scuola secondaria di secondo grado, in cui la dotazione libraria necessaria sia composta esclusivamente da libri in versione digitale, i tetti di spesa determinati sono ridotti del 30%. Negli anni successivi tale riduzione, oltre che alle classi sopra indicate, si applica progressivamente alle classi seguenti, che mantengono l'intera dotazione libraria in versione digitale:
  • per le rimanenti classi della scuola secondaria di primo grado e della secondaria di secondo grado, per Panno scolastico 2014 -2015 sono confermati i tetti di spesa già definiti per le adozioni relative all’anno scolastico 2013-2014, eventualmente adeguati al tasso di inflazione programmata per l’anno 2014.

Nell’allegato al decreto sono indicati:

  • le caratteristiche tecniche dei libri di testo nella versione cartacea, anche al fine di assicurarne il contenimento del peso, tenuto conto dei contenuti digitali integrativi della versione mista;
  • le caratteristiche tecnologiche dei libri di testo nella versione digitale, anche al fine di un”effettiva integrazione tra la versione digitale e i contenuti digitali integrativi;
  • i criteri per ottimizzare l’integrazione tra i libri in versione digitale, mista e cartacea, tenuto conto delle specifiche esigenze didattiche.
01/10/2013 09:43

Procedimenti disciplinari

di Mario Rossi

Col Dlgs. n. 150/2009 i Dirigenti Scolastici assumono nei confronti dei propri dipendenti una competenza del tutto nuova, diretta ed esclusiva: quella di avviare, istruire, gestire e concludere l'azione disciplinare con la decisione finale nella maggior parte dei casi: di questo si occupa il testo, affrontando scientificamente e con chiarezza tutti gli argomenti.