07/09/2015 12:25

Contratti scuola: nuova procedura di gestione

Al via le nuove procedure e funzioni per la gestione giuridica e contabile dei rapporti di lavoro del personale scolastico, scaturite dalla collaborazione tra Miur e Mef a seguito di una sperimentazione in un campione di scuole. Grazie a un sistema integrato di colloquio tra le banche dati SIDI e NoiPA non sarà più necessaria alcuna movimentazione cartacea per la liquidazione dei contratti.

 

Con nota 1 settembre 2015, prot. n. 2966 il Miur comunica che è disponibile sul SIDI la nuova area Gestione Giuridica e Retributiva Contratti Scuola.

Le nuove funzionalità, frutto della collaborazione tra Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), assisteranno le scuole nello svolgimento dei procedimenti amministrativi e contabili per l’instaurazione, la trattazione giuridica ed il pagamento dei rapporti di lavoro del personale scolastico supplente breve e degli Incaricati per l’insegnamento della religione cattolica.

Il processo transitorio di liquidazione delle competenze “NoiPA/Cedolino Unico Compensi vari” per le supplenze brevi del personale non di ruolo verrà, quindi, completamente sostituito con un sistema integrato di colloquio tra le banche dati SIDI e NoiPA, basato sui principi della cooperazione applicativa, che assicurerà l’aggiornamento contestuale del Fascicolo personale dei dipendenti.

La nota descrive i passi operativi fondamentali del nuovo procedimento e fornisce in allegato dettagliate indicazioni operative.

Il nuovo processo di gestione dei contratti è illustrato anche con apposito comunicato NoiPA.