15/11/2013 09:45

Alunni stranieri in aumento: i dati del Miur

Pubblicato da parte del Miur il Focus statistico “Gli alunni stranieri nel sistema scolastico italiano”: quasi 800.000 fra i banchi nell’anno scolastico 2012/2013, un dato in crescita grazie soprattutto all'incremento delle seconde generazioni, i ragazzi con cittadinanza non italiana nati nel nostro Paese.

Il focus racconta il trend della loro presenza fra i banchi e la sempre maggiore integrazione con i compagni di classe italiani.

La presenza degli alunni con cittadinanza non italiana, oltre che variegata (sono circa 200 i Paesi rappresentati), è sempre più numerosa: 786.630 unità nell’anno scolastico 2012/2013, 30.691 in più rispetto all’anno precedente (+4,1%). Le seconde generazioni rappresentano ben il 47,2% del totale, mentre negli anni precedenti l’incremento della presenza degli stranieri nelle scuole era legato principalmente ai flussi migratori.

È nella scuola primaria che si concentra il maggior numero di alunni con cittadinanza non italiana (276.129), seguono la secondaria di II grado (175.120), quella di I grado (170.792) e la scuola dell'infanzia (164.589).

Nella scelta del percorso dell’istruzione secondaria di II grado, gli alunni stranieri prediligono la formazione tecnica (scelta dal 41,1% dei nati in Italia e dal 38,2% dei nati all’estero) e professionale (scelta dal 29,8% dei nati in Italia e dal 39,8% dei nati all’estero) e guardano con interesse al liceo scientifico (14,8% e 10,1%).