22/11/2013 09:27

Alternanza scuola lavoro: monitoraggio Indire

Con un +20,3% di studenti coinvolti, +34,3% di istituti partecipanti, +18,5% di percorsi realizzati e +19,2% di strutture ospitanti, l’alternanza scuola lavoro fa passi avanti nella secondaria di II grado: il Miur presenta gli esiti del monitoraggio realizzato dall’Indire per l’a.s. 2012/13.

Dal report merge che il 45,6% delle scuole secondarie di secondo grado ha utilizzato l’alternanza come metodologia didattica per sviluppare le competenze previste dall’ordinamento degli studi.

Dei 3.177 istituti coinvolti, il 44% sono professionali, il 34% tecnici, il 20% licei, l’1,5% altri istituti. Sono stati realizzati 11.600 percorsi, che hanno formato 227.886 studenti accolti da 77.991 strutture ospitanti, 45.365 sono imprese.

Per quanto riguarda gli istituti, nel 2012/13 l’incremento più forte ha riguardato i licei (da 403 a 635, pari al 57,6%).

La percentuale degli studenti in alternanza è più alta negli istituti professionali (28,3%), seguono gli istituti tecnici (6,3%) e i licei (2,4%).

Con l’entrata in vigore del Decreto Scuola è previsto un rafforzamento dei percorsi di alternanza, con misure per far conoscere agli studenti il valore educativo e formativo del lavoro, anche attraverso giornate di formazione in azienda, e un programma sperimentale per gli anni 2014/2016 per permettere agli studenti degli ultimi due anni della scuola secondaria di secondo grado periodi di formazione presso le aziende.

Leggi la Sintesi del Monitoraggio Indire 2013.