Si informa che l’ufficio Tecnodid resterà chiuso nel periodo estivo dal 7.8.2020 al 18.8.2020. Per ogni esigenza, restano attivi i nostri servizi mail: info@tecnodid.it, ordini@tecnodid.it e redazione@tecnodid.it.
Con l’occasione, lo Staff di Tecnodid porge l’augurio di buone vacanze.

07/04/2015 12:19

Corsi a indirizzo musicale nella secondaria di I grado

Gli alunni che si iscrivono ai corsi ad indirizzo musicale nelle scuole secondarie di I grado vanno riuniti in classi con una propria specificità, e non distribuiti nelle sezioni ordinarie. Il chiarimento da parte del Miur, intervenuto successivamente alla chiusura delle iscrizioni, non può comunque interferire con la programmazione dell'offerta formativa già presentata alle famiglie per l'a.s. 2015-2016.

 

Con nota 18 febbraio 2015 prot. n. 1391 il Miur richiama la normativa relativa ai corsi ad indirizzo musicale nelle scuole secondarie di I grado (ex SMIM), di cui al D.M. n. 201/1999. Essa fa riferimento a classi ad indirizzo musicale che possiedono una propria specificità sotto diversi profili:

  • volontarietà della scelta;
  • superamento della prova orientativo-attitudinale ai fini dell'iscrizione;
  • valutazione degli apprendimenti relativi allo strumento musicale con voto numerico espresso in decimi e valutazione della competenza musicale raggiunta al termine del triennio in sede di esame di Stato conclusivo del primo ciclo dell'istruzione;
  • dotazione organica e classe di concorso specifica.

La suddetta nota evidenzia pertanto che la prassi di distribuire gli alunni che hanno superato l'apposita prova orientativo-attitudinale in sezioni ordinarie non è conforme alla normativa. Tale prassi, infatti, oltre a snaturare l'identità delle classi ad indirizzo musicale, rende difficoltosa l'organizzazione concreta delle attività (in particolare la pratica strumentale d'insieme) comportando una dispersione delle risorse professionali.

Ora, con nota 2 aprile 2015 prot. n. 2834, il Miur evidenzia che la precedente nota, essendo intervenuta successivamente alla chiusura delle iscrizioni, non può interferire con la programmazione dell'offerta formativa già presentata alle famiglie per l'a.s. 2015-2016 e con l'organizzazione indicata nel Piano dell’Offerta Formativa che preveda la distribuzione degli alunni dell'indirizzo musicale fra più corsi dello stesso plesso o più sezioni di plessi diversi.

Pertanto, nelle more dell'emanazione delle istruzioni per le iscrizioni relative all'a.s. 2016-2017, verrà realizzato un monitoraggio nazionale dei suddetti corsi ad indirizzo musicale, per l'acquisizione dei dati e la realizzazione di una gestione il più possibile unitaria.