Tu sei qui: Home News 2015 aprile Aree a rischio: firmato il CCNI
Aree a rischio: firmato il CCNI News    

Aree a rischio: firmato il CCNI

Siglato lo scorso 13 aprile il CCNI sui criteri e parametri di attribuzione delle risorse per le scuole collocate in aree a rischio educativo, con forte processo immigratorio e contro la dispersione scolastica per l'anno 2014/2015. Risorse per euro 18.458.933,00; confermati i parametri dello scorso anno.

 

Il   CCNI 13 aprile 2015 trasmette la ripartizione regionale delle risorse:

UU.SS.RR.

Percentuale

Importo in euro

Abruzzo

2,29

422.709,57

Basilicata

1,85

341.490,26

Calabria

5,79

1.068.772,22

Campania

16,49

3.043.878,06

Emilia Romagna

5,71

1.054.005,07

Friuli Venezia Giulia

1,43

263.962,74

Lazio

6,11

1.127.840,81

Liguria

1,84

339.644,37

Lombardia

11,89

2.194.767,13

Marche

2,41

444.860,29

Molise

0,65

119.983,06

Piemonte

5,03

928.484,33

Puglia

9,98

1.842.201,51

Sardegna

3,46

638.679,08

Sicilia

13,55

2.501.185,42

Toscana

4,08

753.124,47

Umbria

1,37

252.887,38

Veneto

6,07

1.120.457,23

Totale euro

18.458.933,00

 

Ricordiamo che i progetti selezionati dovranno essere completati e realizzati  entro e non oltre il 30 giugno 2015. Gli elenchi definitivi delle scuole selezionate andranno trasmessi all’indirizzo dgsip.segreteria@istruzione.it, entro e non oltre il 15 luglio 2015 (cfr. nota 2 aprile 2015, prot. n. 2226).

    16/04/2015 12:05