20/01/2014 09:45

Tirocinio Formativo Attivo: il bando entro febbraio

Predisposto da parte del Miur il decreto ministeriale che modifica in parte l’attuale Regolamento sulla formazione iniziale degli insegnanti. Diverse le novità introdotte: il titolo abilitante sarà valorizzato subito nelle graduatorie di istituto, entro febbraio sarà pubblicato il bando del II ciclo Tfa, la graduatoria di ammissione sarà nazionale.

Il decreto ha ricevuto il parere positivo del Cun (Consiglio universitario nazionale) e del Cnsu (Consiglio nazionale degli studenti universitari) ed è stato inviato ai Ministeri che devono vagliarlo prima dell’invio al Consiglio di Stato. Con un comunicato stampa del 18 gennaio 2014 il Miur rende noto che, in base a tale provvedimento, chi consegue l’abilitazione potrà farla valere da subito nelle graduatorie di istituto, in attesa del loro consueto aggiornamento triennale: il titolo garantirà una ‘corsia preferenziale’ per l’attribuzione delle supplenze brevi all’interno della terza fascia.

Le graduatorie di ammissione ai Tirocini formativi attivi (Tfa), i percorsi abilitanti che vengono attivati presso le Università e le Istituzioni dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica, dal prossimo ciclo di corsi confluiscono in un’unica graduatoria nazionale, per consentire il transito degli idonei in atenei e istituzioni dove c’è una maggiore disponibilità di posti.

Anche l’anno scolastico 2012/2013 sarà valido per la maturazione dei tre anni di servizio necessari per poter essere ammessi ai Percorsi abilitanti speciali. Infine, la laurea continuerà ad essere titolo di studio valido per l’inserimento nelle graduatorie di istituto in terza fascia.

Il Miur sta anche predisponendo il bando per la partenza del secondo ciclo dei Tirocini formativi attivi che sarà emanato entro febbraio.