29/01/2014 09:30

Commissari governativi per la sicurezza delle scuole

Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri è stabilito che i sindaci e i presidenti delle province interessati operano in qualità di commissari governativi fino al 31 dicembre 2014 al fine di attuare le misure urgenti in materia di riqualificazione e messa in sicurezza delle istituzioni scolastiche.

Il suddetto D.P.C.M. 22 gennaio 2014 fa riferimento all'articolo 18, commi 8 e 8-ter del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98, che per l'anno 2014  autorizza la spesa di 150 milioni di euro per le suddette finalità.

Il finanziamento sarà assegnato agli Enti locali sulla base di graduatorie predisposte dalle Regioni. Fino al 31 dicembre 2014 i sindaci e i presidenti delle province interessati operano in qualità di commissari governativi, con poteri derogatori rispetto alla normativa vigente, in modo da poter rispettare i tempi di affidamento dei lavori entro il 28 febbraio 2014, pena la revoca dei finanziamenti.