10/12/2014 15:40

Formazione in servizio dirigenti scolastici

La Direzione Generale per il Personale Scolastico del Miur propone la realizzazione di un percorso formativo volto ad arricchire la formazione del dirigente scolastico su una serie di tematiche inerenti il proprio ruolo nel nuovo l'assetto del sistema educativo. Entro il 18 dicembre ciascun Ufficio Scolastico Regionale individuerà una scuola polo, cui verranno assegnati € 8.800,00 per la realizzazione delle iniziative.

I cambiamenti normativi ed istituzionali degli ultimi anni, accompagnati dalla rapida evoluzione delle tecnologie della comunicazione, hanno contribuito a modificare radicalmente l'assetto del sistema educativo e di relazioni nel suo complesso. Al dirigente scolastico vengono richieste oggi competenze plurime da gestire sinergicamente individuando gli aspetti di criticità che attengono alla struttura organizzativa delle istituzioni scolastiche, alla progettazione, all'organizzazione e alla promozione in genere di processi innovativi.

Pertanto, con nota 9 dicembre 2014, prot. n. 18522, la Direzione Generale per il Personale Scolastico del Miur propone la realizzazione di un percorso formativo sulla base di una serie di tematiche rilevanti: progettazione dei servizi di orientamento, governance dell'istituzione educativa, relazioni tra scuola e territorio e reti di scuole, dispersione scolastica, Sistema Nazionale di Valutazione.

Particolare rilievo richiedono anche percorsi di approfondimento in tema di specificità delle problematiche legate alla quotidianità della vita delle Istituzioni scolastiche.

Gli Uffici Scolastici Regionali selezioneranno una scuola polo, che verrà individuata tra quelle con comprovata capacità gestionale e amministrativo-contabile. A ciascuna delle 18 scuole polo verranno assegnati € 8.800,00 per la realizzazione delle iniziative formative nell'a.s. 2014/2015.

I Direttori Generali degli UU.SS.RR. sono invitati a far pervenire quattro tematiche in ordine di preferenza e l'indicazione della scuola polo con i riferimenti necessari per l'impegno delle risorse finanziarie entro il 18 dicembre all'indirizzo  formazione.scuola@istruzione.it.