15/12/2014 12:40

Specializzazione su sostegno per docenti di classi di concorso in esubero

Il Miur illustra la procedura, condivisa con la Conferenza Universitaria Nazionale di Scienze della Formazione, che indica le varie attività e compiti afferenti ai soggetti istituzionali coinvolti nei percorsi di formazione finalizzati al conseguimento del titolo di specializzazione per il sostegno, rivolto ai docenti appartenenti a classi di concorso in esubero.

La procedura nel dettaglio dei compiti spettanti alle singole istituzioni è descritta con nota 11 dicembre 2014 prot. n. 18848. I corsi sono stati regolamentati con decreto del Direttore generale per il personale scolastico n. 7 del 16 aprile 2012.  Ai corsi, per gli aa.ss. 2012/2013 e 2013/2014, partecipano i docenti titolari delle classi di concorso in esubero riferite all'organico di diritto dei suddetti anni scolastici, che avendo prodotto domanda entro le date stabilite dalle specifiche circolari ministeriali o regionali, sono stati inseriti negli appositi elenchi predisposti dagli Uffici Scolastici Regionali.

Qualora si verificasse una disponibilità di posti per pensionamenti, riassorbimento dell'esubero, ecc., questi verranno destinati ad altri docenti appartenenti alle classi di concorso in esubero.

I posti disponibili verranno utilizzati secondo le seguenti priorità:

  • docenti appartenenti alle classi di concorso A075, A076, C555 e C999;
  • docenti appartenenti alle classi di concorso della tabella C;
  • in subordine i docenti appartenenti alle altre classi di concorso in esubero della tabella A.

Gli Uffici scolastici Regionali, dopo aver verificato la regolarità amministrativo-contabile, invieranno,alla Direzione generale per il personale scolastico, tutte le rendicontazioni, le relazioni sulle attività svolte e gli elenchi nominativi dei docenti che hanno conseguito il titolo di specializzazione.

La Direzione generale per il personale scolastico successivamente invierà alla Direzione Generale per le Risorse Umane e Finanziarie gli atti necessari per l'erogazione dei fondi.

I docenti, una volta conseguita la specializzazione, saranno utilizzati su posti di sostegno secondo le modalità previste dalla contrattazione sulle utilizzazioni.