10/12/2013 09:20

Valorizzazione delle eccellenze: domande accreditamento e proposte di gara

Fissato per il 28 febbraio 2014 il termine ultimo per la presentazione delle domande di accreditamento e per la presentazione delle proposte di gara da parte dei soggetti interessati per ottenere il riconoscimento nel Programma nazionale di promozione delle eccellenze concernente gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Lo ha reso noto il Miur con avviso 4 dicembre 2013 prot. n. 6583, che trasmette in allegato:

  • il Modulo 1 - Domanda per l'accreditamento, da parte dei soggetti esterni all’Amministrazione scolastica (soggetti pubblici e privati, enti locali, ecc..) che intendono concorrere per un triennio, a partire dall’a.s. 2014/2015, alle iniziative di valorizzazione delle eccellenze riguardanti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado;
  • il Modulo 2 - Proposta di gara, che i soggetti interni ed esterni all'Amministrazione scolastica sono invitati a compilare e a trasmettere per ottenere il riconoscimento delle iniziative nel Programma nazionale per la valorizzazione delle eccellenze.

La domanda di accreditamento (Modulo 1) e/o le proposte di gare (Modulo 2), debitamente sottoscritte dal legale rappresentante del soggetto proponente, potranno essere consegnate a mano o spedite tramite raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: "Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - Dipartimento per l'Istruzione - Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l'Autonomia Scolastica - Ufficio VII - Viale Trastevere 76/A - 00153 Roma''.

Potranno confluire nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze quelle competizioni che abbiano nel tempo conseguito livelli di prestigio e di consenso nelle istituzioni scolastiche per particolari ambiti disciplinari o per specifiche discipline di studio.

I soggetti organizzatori delle competizioni sono invitati a trasmettere una breve relazione dalla quale risulti l'elenco delle scuole, suddiviso per regione e per anno scolastico, e il numero di studenti che hanno partecipato alla competizione in due edizioni realizzate nell'ultimo quadriennio.