07/12/2012 10:20

Anagrafe nazionale alunni: nuove funzionalità

L’approssimarsi delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico, da effettuare esclusivamente on line, richiede l’integrale e puntuale aggiornamento dei dati presenti nell’Anagrafe. Per definire ulteriormente le situazioni problematiche, dal 6 dicembre vengono messe a disposizione nuove funzioni. Dal 10 dicembre le scuole devono scegliere una modalità di aggiornamento.

Alla data attuale è da presumere che le scuole abbiano, con la funzione “Chiusura attività”, completato le attività di avvio del nuovo anno scolastico.

Successivamente a tale fase, le scuole, utilizzando la funzione “Alunni a.s. precedente non collocati”, hanno provveduto a indicare il motivo della mancata presenza di alunni frequentanti nell’anno scolastico precedente e non presenti nell’anno scolastico corrente.

Per consentire di definire ulteriormente tutte le situazioni problematiche, emerse a seguito delle numerose segnalazioni pervenute, riguardanti gli “Alunni a.s. precedente non collocati”, con nota 6 dicembre 2012 prot. n. 5360 il Miur comunica che a partire dal 6 dicembre viene messa a disposizione una nuova funzione nonché implementate due funzioni già esistenti.

 

Nuova funzione

  • Ricongiungimento posizioni scolastiche”: la funzione consente di assegnare ad un alunno il codice fiscale giusto nel caso in cui risulti presente in Anagrafe con due differenti codici fiscali.

 

Funzioni preesistenti aggiornate

  • Gestione dati alunno”: la funzione viene aggiornata per consentire la gestione di quegli alunni presenti nell’elenco “Alunni a.s. precedente non collocati” che, dopo la trasmissione del flusso al SIDI, non risultano più presenti essendosi trasferiti.

  • Alunni a.s. precedente non collocati”: la funzione viene aggiornata per consentire l’inserimento di alunni ammessi ad un successivo ordine di scuola.

 

A partire dal 10 dicembre le scuole che hanno dichiarato la “Chiusura attività” devono scegliere una delle seguenti modalità operative presenti nella nuova funzione “Scelta operativa”:

  • “Aggiornamento sincronizzato con il sistema locale”

  • “Aggiornamento diretto nel SIDI” (impostata in automatico).

La scelta operativa è comunque modificabile in qualsiasi momento da parte della scuola qualora se ne ravvisi la necessità.