10/12/2012 10:33

Indicazioni operative prestati servizi

In base alle nuove modalità di gestione dei prestati servizi, le segreterie scolastiche sono chiamate, mese per mese, a confermare la prestazione di servizio del personale supplente in carico. Al fine di fornire un utile supporto il Miur ha ricordato i principali passaggi operativi da seguire.

 

Con nota 6 dicembre 2012 prot. n. 5357 il Miur ricorda che la mancata conferma comporterà l’assenza, per quel mese, del prestato servizio nel flusso trasmesso da SIDI a SPT e quindi una sospensione del pagamento dello stipendio corrente. In questi casi, la segreteria potrà recuperare la situazione il mese successivo.

Attraverso la voce del menu SIDI “Assunzioni (gestione corrente) - Gestione flussi MEF”, vengono proposti all’utente i periodi di prestato servizio, per il personale in carico alla scuola con contratto di supplenza in attesa dell’avente diritto o per maternità nell’anno scolastico di riferimento o al massimo nell’anno solare di riferimento.

Dal giorno 16 di ogni mese verranno proposti i periodi per il mese corrente, per i contratti ancora aperti nel mese. I periodi riguarderanno l’intero mese, a meno che non sia presente la data di termine del contratto. Nel corso del mese di Novembre l’applicazione propone anche i prestati servizi di Dicembre, in quanto devono essere trasmessi a MEF entro il giorno 5 del mese stesso.

La finestra di disponibilità della funzione è dal giorno successivo alla trasmissione avvenuta, fino al giorno precedente alla trasmissione del mese di riferimento prevista da calendario (il giorno di trasmissione è in genere il 5 del mese). È possibile annullare uno o più prestati servizi precedentemente inseriti purché non convalidati e non trasmessi.

Il Dirigente dovrà convalidare l’insieme dei prestati servizi predisposti dalla segreteria e non ancora trasmessi. Il Dirigente ha la possibilità comunque di annullare la convalida, entro la “finestra di disponibilità” su indicata.