21/12/2011 10:25

Profumo annuncia un concorso per docenti nel 2012

Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo ha annunciato la volontà di organizzare un maxi concorso per il reclutamento di insegnanti delle scuole primarie e secondarie di I e di II grado.

L'annuncio è stato dato a più riprese: nel corso di una riunione tecnica al Miur, al TG1 la sera del 19 dicembre e durante la trasmissione di La7 "Otto e mezzo" del 20 dicembre. Il Ministro ha inoltre dichiarato che ne parlerà anche ai sindacati nell’incontro fissato per il 22 dicembre.

Presumibilmente le prove si svolgeranno nella seconda metà del 2012, e l'intenzione del Ministro sarebbe quella di bandire concorsi ogni due anni. Rispetto a tale tempistica, tuttavia, in un’intervista al quotidiano “L’Unità” il sottosegretario all'Istruzione Marco Rossi Doria ha specificato che si è ancora nella fase dello studio per capire come applicare le normative esistenti.

Dopo 13 anni (l'ultimo è del 1999), quindi, un nuovo concorso per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado. I potenziali candidati sono stati inizialmente stimati in quasi 300.000, ma il numero di cattedre disponibili dipenderà anche dalle modifiche alle pensioni attuate dal governo.

Profumo ha inoltre voluto tranquillizzare i precari iscritti nelle graduatorie ad esaurimento, ricordando che l'attuale normativa prevede che il reclutamento dei docenti avvenga per metà attraverso le graduatorie permanenti (L. n. 124/1999) e per l’altra metà attraverso concorso pubblico (L. n. 244/2007).