14/04/2020 10:04

Incarichi di presidenza per l’anno scolastico 2020/21: modalità e tempi di richiesta

Gli incarichi di presidenza già conferiti negli anni precedenti sono confermati, a domanda, sui posti nelle scuole primarie e secondarie, di primo e secondo grado per il successivo anno scolastico.

Il Ministero dell’Istruzione, con la nota 8208 del 5 aprile 2020, rende pubblica la direttiva n. 189 del 31 marzo 2020 con le disposizioni e le procedure da seguire per gli aspiranti alla conferma dell’incarico di presidenza nelle scuole di ogni ordine e grado e negli istituti educativi per l’anno 2020/2021.

La procedura per la domanda dell’assegnazione avviene in modalità on-line, all’Ufficio scolastico regionale (ambito territoriale) della provincia in cui hanno la sede di servizio, nel periodo stabilito dal 20 aprile al 20 maggio 2020.

Dovrà essere indicato il punteggio conseguito in graduatoria per il conferimento dell’incarico relativo all’anno 2005-2006, le sedi e le istituzioni scolastiche a cui si preferisce essere assegnati, l’eventuale preferenza ad essere confermati nella sede di servizio occupata nell’anno scolastico 2019-2020, la disponibilità, in caso di mancanza di sedi nella provincia di appartenenza, ad essere assegnati presso istituti disponibili in altra provincia della regione, indicando l’ordine di prefenza delle province nell’ambito delle quali si chiede l'assegnazione.

Nel decreto si precisa che la domanda può essere effettuata anche da presidi che abbiano ottenuto l’incarico negli anni precedenti al 2019/2020. In tal caso la domanda va presentata negli stessi termini sopra indicati direttamente al Direttore Generale o al Dirigente preposto all’USR di appartenenza.

Sono infine indicate le modalità e l’ordine di attribuzione degli incarichi di conferma.