01/10/2015 11:45

Revisione della contabilità per le scuole

La Buona Scuola prevede l’adozione di un nuovo regolamento di gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche, al fine di incrementare l'autonomia contabile e semplificare gli adempimenti amministrativi. Entro il 12 ottobre le scuole possono inviare alla Direzione Generale per le risorse umane e finanziarie del Miur le loro proposte per modificare e/o integrare il regolamento attualmente in vigore.

 

La legge n. 107/2015 al comma 143 ha previsto che il Miur adotti un nuovo regolamento di contabilità in grado di attualizzare quello vigente (Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001, n. 44) e provveda, altresì, ad armonizzare i sistemi contabili e a disciplinare l'attività di revisione amministrativo-contabile dei convitti e degli educandati, questi ultimi fino ad oggi non inclusi nel Regolamento contabile vigente.

Pertanto il Ministero sta conducendo una ricognizione tecnica di quali siano le disposizioni che necessitano di revisioni o aggiornamenti, al fine di snellire e migliorare la gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche.

Fondamentale appare il contributo di quanti sono quotidianamente impegnati nella gestione amministrativo-contabile delle scuole. È stata quindi istituita un’apposita casella di posta elettronica alla quale Dirigenti scolastici e Direttori dei Servizi Generali Amministrativi potranno inviare segnalazioni, suggerimenti, idee e proposte emendative/integrative, utilizzando la specifica Scheda allegata alla nota 30 settembre 2015 prot. n. 14302.

Quest’ultima dev’essere inviata entro e non oltre il 12 ottobre p.v. all’indirizzo di posta elettronica revisioneDI44@istruzione.it.