Tu sei qui: Home News 2018 dicembre Affidamento del servizio di cassa: nuova documentazione di gara
Affidamento del servizio di cassa: nuova documentazione di gara News    

Affidamento del servizio di cassa: nuova documentazione di gara

Il Miur ha trasmesso la documentazione di gara per l’affidamento del servizio di cassa, aggiornata in funzione della disciplina contenuta nel nuovo Regolamento di contabilità.

Con nota 30 novembre 2018 prot. n. 24078 il Miur trasmette lo Schema di convenzione di cassa e gli Schemi di atti di gara per procedere all’affidamento del servizio di cassa, aggiornati in funzione della disciplina contenuta nel D.Lgs. n. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici) e relative disposizioni attuative, nonché nel D.I. n. 129/2018 (nuovo Regolamento di contabilità).

In considerazione della necessità di valorizzare sempre gli acquisti in rete, gli Schemi di atti adottati presuppongono affidamenti posti in essere da reti di scuole, che agiscono tramite un Istituto Capofila, il quale espleta la procedura di affidamento anche in nome e per conto delle altre Istituzioni scolastiche appartenenti alla rete. Qualora si decida di espletare la procedura di gara autonomamente e non in rete, l’Istituzione Scolastica effettuerà una gara per l’affidamento di un ordinario contratto di appalto e non di un accordo quadro e, pertanto, dovrà apportare le conseguenti modifiche agli schemi di atti e non risulterà necessario utilizzare l’Allegato 1, recante lo schema di Accordo quadro.

Con particolare riferimento ai criteri di aggiudicazione del servizio, si configura la possibilità di espletare l’affidamento sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Tale previsione introduce importanti elementi di semplificazione per le scuole, in quanto, venendo a mancare valutazioni discrezionali, non vi è l'obbligo di costituzione della commissione di gara.

Per quanto concerne la tipologia di procedura di approvvigionamento, si ricorda che per importi inferiori a € 144.000,00, IVA esclusa, si potrà far ricorso alla procedura negoziata, per importi pari o superiori a € 144.000,00, IVA esclusa, si dovrà espletare la procedura aperta.

La nota fornisce la seguente documentazione di gara:

Procedura aperta

Procedura negoziata

Disciplinare di gara

Lettera di invito

Schema di Accordo Quadro (allegato 1)

Schema di Accordo Quadro (allegato 1)

Capitolato tecnico (allegato 2)

Capitolato tecnico (allegato 2)

Schema di Dichiarazione Sostitutiva del concorrente (allegato 3)

Schema di Dichiarazione Sostitutiva del concorrente (allegato 3)

Schema di Dichiarazione Sostitutiva del subappaltatore (allegato 4)

Schema di Dichiarazione Sostitutiva del subappaltatore (allegato 4)

Schema di Offerta Economica (allegato 5)

Schema di Offerta Economica (allegato 5)

Schema di convenzione di cassa (allegato 6)

Schema di convenzione di cassa (allegato 6)

Elenco delle Istituzioni Scolastiche aderenti alla Rete (allegato 7)

Elenco delle Istituzioni Scolastiche aderenti alla Rete (allegato 7)

Supporto per la compilazione

Lista servizi “base” e servizi “opzionali”

Schema punteggi proposti

Schema basi d’asta proposte

In deroga all’obbligo di utilizzare mezzi di comunicazione elettronici, divenuto efficace dal 18 ottobre 2018, nelle more dell’adozione di specifiche indicazioni o prassi operative da parte di Enti competenti, le Istituzioni scolastiche prive di una piattaforma di e-procurement possono continuare ad espletare procedure in forma cartacea, ma dovrebbero in ogni caso richiedere ai concorrenti di presentare la documentazione di offerta anche in formato elettronico.

    04/12/2018 10:14