29/01/2015 10:00

Posizioni economiche ATA non liquidate: trasmissione dati

Entro il 6 febbraio gli Uffici Scolastici Regionali devono provvedere a trasmettere al Miur i dati relativi all’attribuzione delle posizioni economiche nel triennio scolastico 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014 al personale ATA cui, dalla data di decorrenza giuridica, non è stato liquidato mensilmente il beneficio economico e, conseguentemente, l’emolumento una-tantum compensativo del recupero.

Con nota 22 gennaio 2015 inviata agli Uffici Scolastici Regionali il Miur fa presente che il Ministero dell’Economia e Finanze ha necessità di acquisire elementi conoscitivi in ordine alla data di decorrenza del riconoscimento giuridico della posizione economica del personale richiedente, della posizione economica riconosciuta, dell’eventuale registrazione del decreto da parte delle ragionerie territoriali competenti e dell’effettivo svolgimento delle mansioni connesse alla posizione economica.

Pertanto gli UU.SS.RR. sono invitati a trasmettere entro e non oltre il 6 febbraio p.v. all’indirizzo di posta elettronica giovanna.lorido@istruzione.it gli eventuali decreti di attribuzione delle posizioni economiche adottati in favore dei soggetti riconosciuti destinatari a fini giuridici nel triennio 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014 della posizione economica cui, dalla data di decorrenza giuridica, non è stato liquidato mensilmente il beneficio economico e, conseguentemente, l’emolumento una-tantum compensativo del recupero.

Per ciascun provvedimento dovrà essere indicato se sia stato inviato, o meno, alle ragionerie territoriali per la registrazione e, in caso affermativo, se sia stato o meno registrato, riportando gli estremi della registrazione.