29/01/2015 09:02

Permessi sindacali personale scolastico

Nel comunicare agli Uffici Scolastici Regionali la ripartizione del monte-ore dei permessi sindacali retribuiti tra le Organizzazioni Sindacali aventi titolo per il periodo 1 settembre 2014 - 31 agosto 2015, il Miur fa il punto sui permessi per motivi sindacali previsti dalla normativa vigente per il personale del comparto scuola.

L’art. 7 co. 1 del D.L. 90/2014, convertito con modificazioni dalla L. n. 114/2014, dispone che, ai fini della razionalizzazione e riduzione della spesa pubblica, a decorrere dal 1° settembre 2014 i contingenti complessivi dei distacchi, aspettative e permessi sindacali, già attribuiti dalle rispettive disposizioni regolamentari e contrattuali vigenti al personale delle pubbliche amministrazioni, sono ridotti del cinquanta per cento per ciascuna associazione sindacale.

In attuazione di detta disposizione, con nota 23 dicembre 2014 prot. n. 36384 il Miur ha diramato ai vari Uffici Scolastici Regionali i prospetti con la ripartizione del monte-ore dei permessi sindacali retribuiti tra le Organizzazioni Sindacali aventi titolo per il periodo 1 settembre 2014 - 31 agosto 2015.

Con l’occasione vengono riepilogati i permessi per motivi sindacali previsti per il personale scolastico dalla normativa vigente, ovvero CCNQ 7 agosto 1998 e successive modifiche ed integrazioni - artt. 8, 9, 10, e CCNQ 17 ottobre 2013. In particolare la nota fa il punto su: permessi sindacali retribuiti, cumuli di permessi sindacali retribuiti, permessi sindacali non retribuiti, permessi di spettanza delle rappresentanze sindacali unitarie (RSU).

Viene poi richiamata l'attenzione sulle procedure e modalità di concessione dei permessi sindacali previste dal CCNQ 17.10.2013; in particolare l'art.7, comma 1, stabilisce che "è fatto obbligo alle amministrazioni di inviare alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica, immediatamente e comunque non oltre due giornate lavorative successive all'adozione dei relativi provvedimenti di autorizzazione, le comunicazioni riguardanti la fruizione dei permessi sindacali da parte dei propri dipendenti. Tali comunicazioni devono avvenire esclusivamente attraverso il sito web GEDAP".

Allo scopo di procedere all'invio dei dati richiesti attraverso il sistema GEDAP, si potranno utilizzare i parametri di accesso in possesso dei referenti già accreditati come "utenti semplici" e abilitati all'inserimento diretto dei dati con proprio codice identificativo e password forniti dall’Ufficio di Gabinetto del Miur.