31/07/2014 11:30

Progetti per scuole in aree a rischio: monitoraggio

Definita la sequenza operativa delle azioni previste per il monitoraggio relativo all'attuazione dei progetti per la prevenzione e il contrasto della dispersione scolastica nella aree a rischio e a forte processo immigratorio per l’anno scolastico 2013/2014. La relazione finale dovrà essere trasmessa entro il 6 dicembre.

Per i ritardi connessi alle contrattazioni, a livello nazionale e regionale, è stato convenuto di consentire alle scuole di proseguire le azioni progettuali anche oltre il termine dell'anno scolastico in corso e comunque entro il 30 novembre 2014.

Con nota 28 luglio 2014 prot. n. 4671 gli Uffici scolastici regionali sono invitati a procedere alla predisposizione delle azioni di monitoraggio dei progetti e alla rendicontazione degli stessi, attraverso le modalità che riterranno più coerenti, dandone contestuale comunicazione alle scuole stesse per la raccolta della necessaria documentazione. Il risultato del monitoraggio, in termini quantitativi e qualitativi, e l'esito dei progetti saranno oggetto di un'apposita relazione che verrà trasmessa al Miur entro e non oltre il 6 dicembre. Alla relazione andranno allegati l'ipotesi di contratto sottoscritto a livello regionale e l'elenco finale e validato delle scuole assegnatarie delle risorse.