16/07/2014 11:02

Borse di studio regioni a statuto speciale

Definita la ripartizione tra le Regioni a Statuto Speciale, per l’anno scolastico 2014/2015, dei fondi destinati all'erogazione di borse di studio in favore degli alunni meno abbienti per l’adempimento dell’obbligo scolastico e la successiva frequenza della scuola secondaria superiore.

 

Con D.D.G. 14 luglio 2014 n. 590 il Miur ha trasmesso il piano di riparto, per le regioni a statuto speciale e per le province autonome di Trento e Bolzano, della somma complessiva di € 15.195.922 destinata all'erogazione di borse di studio in favore degli alunni nell'adempimento dell'obbligo scolastico e nella successiva frequenza della scuola secondaria secondo la distribuzione degli alunni meno abbienti, stimata sulla base della percentuale delle famiglie con reddito disponibile netto inferiore a € 15.493,71 per Regione.