11/02/2011 08:30

Iscrizioni ai licei musicali e coreutici: chiarimenti

Con nota 11 febbraio 2011 prot. n. 955 il Miur chiarisce che le famiglie degli studenti interessati dovranno indicare nella domanda di iscrizione anche un secondo indirizzo di studi, che subentrerà in caso di mancato superamento della verifica del possesso delle competenze in ingresso.

Con nota 11 febbraio 2011 prot. n. 955 il Miur fa seguito ad alcuni quesiti circa le modalità e i limiti alle iscrizioni alle classi prime dei licei musicali e coreutici.
Le famiglie degli studenti interessati dovranno indicare nella domanda di iscrizione anche un secondo indirizzo di studi di istruzione secondaria superiore; tale opzione subordinata opererà nel caso di mancato superamento da parte degli allievi della prova di verifica del possesso delle specifiche competenze in ingresso previste.

L'accoglimento delle iscrizioni presentate presso le nuove sezioni di liceo musicale e coreutico previste dai piani regionali di programmazione della rete scolastica per l’anno scolastico 2011/2012 è soggetto all’ulteriore condizione della concreta attivazione delle relative classi da parte dell’Ufficio scolastico regionale. A tal fine il Direttore dell’Ufficio scolastico regionale verificherà, in relazione al piano di dimensionamento adottato dalla Regione, la compatibilità dell’attivazione di nuove sezioni di liceo musicale e coreutico con le risorse di organico assegnate. Le determinazioni saranno prontamente comunicate ai dirigenti scolastici al fine di permettere, in caso di mancata attivazione delle classi, l’accoglimento delle iscrizioni agli indirizzi di studio indicati in subordine.