15/02/2011 15:53

Cessazione dal servizio: disponibilità funzioni per convalida delle domande

Con nota 14 febbraio 2011 prot. n. 847 il Miur comunica che, in conformità alla C.M. n. 100/2010, sono disponibili le funzioni SIDI dell’area “Personale Comparto Scuola – Gestione Cessazioni” per la convalida delle domande pervenute tramite le “Istanze on-line”.

Con nota 14 febbraio 2011 prot. n. 847 il Miur comunica che, in conformità alla C.M. n. 100/2010, sono disponibili le funzioni SIDI dell’area “Personale Comparto Scuola – Gestione Cessazioni” per la convalida delle domande pervenute tramite le “Istanze on-line”.
Da quest’anno gli Uffici scolastici territoriali e le segreterie scolastiche hanno a disposizione la funzione “Gestione Domande Inoltrate”, che riporta l’elenco delle domande pervenute; gli Uffici territoriali potranno operare sulle domande del personale docente e ATA titolare nella provincia, mentre le scuole potranno operare solo sulle domande ad esse inoltrate. A partire da questi elenchi, la nuova funzione consente di convalidare la domanda; la cessazione sarà inserita nel Fascicolo Personale con data e causale riportate nell’istanza, con l’effetto di liberare il posto in organico di diritto nell’anno scolastico 2011-12.
Sono comunque disponibili le consuete funzioni per inserire, modificare o cancellare le cessazioni, attivabili con l’indicazione dei dati anagrafici del dipendente; mediante queste funzioni potranno essere acquisite le domande che potevano essere inoltrate per le vie ordinarie.
Le operazioni di convalida e di cancellazione delle cessazioni dovranno essere effettuate entro le date di inizio delle operazioni di mobilità in organico di diritto per ogni ordine di scuola, di cui alla consueta ordinanza ministeriale.
Gli Uffici territoriali tramite la funzione “Abilitazione Funzioni per Accesso Scuole” potranno chiedere la disabilitazione dell’area “Gestione Cessazioni” alle scuole della provincia, per riservare a sé il completamento delle operazioni di inserimento e cancellazione delle cessazioni.
Le operazioni concernenti la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con contestuale trattamento pensionistico, le cui domande sono pervenute tramite la funzione “Istanze on-line”, continueranno ad essere acquisite dai soli Uffici territoriali con le consuete funzioni SIDI dell’area “Gestione Posizioni di Stato”.
Le domande pervenute tramite “Istanze on-line”, sono disponibili nel formato pdf, sia alle segreterie scolastiche che agli Uffici territoriali, attraverso la funzione “POLIS – Visualizzazione istanze”, per tutti gli adempimenti successivi.
Non è richiesta la stampa e la protocollazione delle domande da parte delle scuole; i dati in esse contenuti saranno riportati nelle pratiche di pensione secondo modalità che saranno successivamente comunicate.
Per l’acquisizione delle cessazioni dei dirigenti scolastici sono disponibili, per gli Uffici scolastici regionali, le funzioni dell’area “Personale Amministrativo e Dirigenti Scolastici”.