Tu sei qui: Home News 2018 marzo Cinquantenario della scuola dell’infanzia: le iniziative
Cinquantenario della scuola dell’infanzia: le iniziative News    

Cinquantenario della scuola dell’infanzia: le iniziative

Per ricordare cinquant’anni di storia della scuola dell’infanzia italiana e l’istituzione della scuola materna statale (Legge 18 marzo 1968, n. 444), il Miur invita a realizzare un evento culturale e pedagogico in ogni capoluogo di regione nella settimana tra il 17 e il 24 marzo, con la partecipazione di almeno un docente per ogni scuola dell’infanzia.

Il 18 marzo ricorre il cinquantenario della legge istitutiva della scuola materna statale (Legge 18 marzo 1968, n. 440). L’approvazione della legge rappresentò un momento rilevante della storia della scuola italiana ed ha gettato le basi per un sistema educativo rivolto all’infanzia, sempre più generalizzato, di qualità, caratterizzato dal pluralismo delle idee pedagogiche e delle realizzazioni concrete.

La recente approvazione del D.lgs. 65/2017, sul sistema educativo integrato dalla nascita fino ai sei anni, rappresenta un ulteriore tassello per realizzare pienamente il diritto universale all’educazione.

“Non per un intento celebrativo, ma per salvaguardare un prezioso patrimonio della nostra comunità nazionale”, con nota 1 marzo 2018 prot. n. 483 il Miur suggerisce agli Uffici Scolastici Regionali di organizzare nella settimana tra il 17 e il 24 marzo un evento culturale e pedagogico in ogni capoluogo di regione, invitando a partecipare una rappresentanza delle scuole dell’infanzia statali (almeno un docente per ogni istituzione scolastica), ed estendendo l’invito anche ai rappresentanti delle scuole paritarie.

Il seminario dovrebbe vedere la presenza in qualità di relatori di esponenti della pedagogia dell’infanzia, ma anche di testimonianze locali (dirigenti tecnici, dirigenti scolastici, insegnanti). È possibile, inoltre, chiedere la partecipazione di membri dei gruppi di lavoro del Miur (Comitato Scientifico Nazionale Indicazioni, Gruppo di lavoro “zerosei”, ecc.) e di rappresentanti dell’amministrazione centrale.

Ogni Ufficio Scolastico Regionale potrà definire in autonomia il programma e la collocazione dell’iniziativa, avvalendosi per gli aspetti logistici amministrativi e finanziari delle scuole capofila di ambito per la formazione. Sarà cura di ogni Ufficio Scolastico Regionale di comunicare il programma dell’iniziativa al Miur, all’indirizzo: mariarosa.silvestro@istruzione.it.

L’evento pubblico regionale potrà essere autonomamente integrato e accompagnato da ulteriori iniziative formative a livello locale, per approfondire specifici aspetti e contenuti e coinvolgere altri soggetti. Si suggerisce anche l’opportunità di affidare, ai partecipanti al convegno regionale, la funzione di “ambasciatori” all’interno dei rispettivi collegi dei docenti, per riportare nel contesto scolastico i temi emersi dall’iniziativa.

    02/03/2018 11:16
    1nov

    Seminario nazionale Scanno 2018

    Scanno (AQ) - Sala congressi Hotel Miramonti - via D. Di Rienzo, 32

    3nov