28/03/2011 10:20

Formazione personale ATA per attribuzione delle posizioni economiche

Con nota 25 marzo 2011 prot. n. 2560 il Miur assicura che sono regolarmente funzionanti tutte le piattaforme attivate dall'ANSAS per tutti i segmenti di formazione del personale ATA, e invita gli Uffici Scolastici Regionali ad avviare, secondo le necessità, il personale interessato alle varie iniziative.

Con nota 25 marzo 2011 prot. n. 2560 il Miur assicura che sono regolarmente funzionanti tutte le piattaforme attivate dall'ANSAS per tutti i segmenti di formazione del personale ATA, e invita gli Uffici Scolastici Regionali ad avviare, secondo le necessità, il personale interessato alle varie iniziative.
La formazione ex art. 3 dell'Intesa del 20 luglio 2004 è una iniziativa propedeutica obbligatoria nell'ambito dei percorsi di formazione per l'attribuzione delle posizioni economiche. Gli Uffici Scolastici Regionali valuteranno inoltre la opportunità che a questo segmento formativo venga avviato, nei limiti delle risorse esistenti, il restante personale ATA già iscritto in piattaforma e, soprattutto, quello assunto ai sensi dell'articolo 3 del Decreto Ministeriale n. 75 del 10 agosto 2010 al quale dovranno essere fornite, quanto meno, le informazioni necessarie all'iscrizione sulla piattaforma.
Per quanto concerne la formazione prevista dalle procedure di attribuzione delle posizioni economiche potrà essere avviato ai corsi tutto quel personale da individuarsi nelle apposite graduatorie, ove esistenti, in numero necessario a coprire sia il numero delle posizioni lasciate libere sia la quota del 5% aggiuntiva rispetto al numero delle posizioni attribuite per ciascun profilo in ciascuna provincia.
Le attività di formazione necessarie a coprire le posizioni economiche rese disponibili per surroga, dovrebbero essere state programmate già nell'ambito delle contrattazioni regionali successive al CIN 2010. Ove ciò non sia stato previsto, e per ogni altro problema, gli Uffici in indirizzo sono pregati di darne notizia alla Direzione generale per il personale scolastico del Miur.
Al fine di favorire la massima partecipazione del personale alle varie iniziative, si segnala la necessità di intervenire nei confronti dei Dirigenti scolastici affinché consentano, con la collaborazione dei DSGA, l'accesso del personale iscritto ai corsi alle tecnologie informatiche occorrenti alle attività on-line. È necessario, altresì, consentire la partecipazione ai corsi del personale impegnato come e-tutor considerandolo in servizio in quanto partecipante all'attuazione di iniziative a carattere nazionale.