Tu sei qui: Home News 2018 ottobre Piano triennale delle arti: caratteristiche dei progetti
Piano triennale delle arti: caratteristiche dei progetti News    

Piano triennale delle arti: caratteristiche dei progetti

Con apposito avviso pubblico il Miur ha definito le finalità, i requisiti e le specifiche caratteristiche richiesti per le proposte progettuali inerenti al Piano triennale delle arti, che potranno essere presentate da istituzioni scolastiche del primo e del secondo ciclo di istruzione, anche organizzate in rete.

I progetti delle istituzioni scolastiche del primo e del secondo ciclo di istruzione, o loro reti, sono finalizzati a garantire la possibilità di accesso alla cultura umanistica e al sapere artistico, a sostenere la conoscenza storico-critica del patrimonio culturale e l’esperienza diretta delle sue espressioni, anche attraverso le collaborazioni delle istituzioni preposte alla sua tutela, gestione e valorizzazione.

Tali iniziative sostengono, altresì, lo sviluppo della creatività e la conoscenza delle tecniche, tramite un’ampia varietà di forme artistiche, tra cui la musica, la danza, le arti dello spettacolo, le arti visive, l’artigianato artistico, il design e le produzioni creative italiane di qualità, sia nelle forme tradizionali che in quelle innovative.

L’avviso pubblico ripartisce per ambiti regionali lo stanziamento di € 2.000.000,00 (duemilioni/00), destinato a finanziare i suddetti progetti per l’anno scolastico 2018/2019.

Il costo unitario di ogni proposta progettuale non deve essere inferiore a € 2.000,00 e non deve superare € 10.000,00.

Nell’anno scolastico 2018/2019 sono finanziate le seguenti misure:

  • Sviluppo delle pratiche didattiche dirette a favorire l’apprendimento di tutti gli alunni e le alunne e di tutti gli studenti e le studentesse, valorizzando le differenti attitudini di ciascuno anche nel riconoscimento dei talenti attraverso una didattica orientativa.
  • Promozione da parte delle istituzioni scolastiche, delle reti di scuole, dei poli a orientamento artistico e performativo, di partenariati con i soggetti del Sistema coordinato per la promozione dei temi della creatività, per la co-progettazione e lo sviluppo dei temi della creatività e per la condivisione di risorse laboratoriali, strumentali e professionali anche nell’ambito di accordi quadro preventivamente stipulati dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, nonché dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, di concerto con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

Ogni Ufficio scolastico regionale pubblica un apposito Avviso per invitare le istituzioni scolastiche a presentare specifici progetti assegnando un congruo termine.

Gli Uffici scolastici regionali sono invitati a produrre e inoltrare la documentazione richiesta entro il 23 novembre 2018, indicando nell’oggetto dell’e-mail: “Avviso Piano delle arti  2018/2019 – Nome della regione (es. Abruzzo)” all’indirizzo di posta elettronica dgosv@postacert.istruzione.it.

    24/10/2018 16:38
    24nov

    Il Piano Triennale dell'Offerta Formativa 2019-2022

    San Giorgio a Cremano - I.C. Massimo Troisi

    30nov

    Alle prese con il PTOF. Guida per sostenere la progettualità strategica della scuola - Lecce

    Lecce - IISS “De Pace” - Via A. Miglietta - Centro Risorse Freccia

    1dic

    Alle prese con il PTOF. Guida per sostenere la progettualità strategica della scuola - Bari

    VITTORIA PARC HOTEL - Via Nazionale 10/F - BARI PALESE