Tu sei qui: Home News 2011 ottobre Anagrafe nazionale alunni: aggiornamento frequenze 2011/12
Anagrafe nazionale alunni: aggiornamento frequenze 2011/12 News    

Anagrafe nazionale alunni: aggiornamento frequenze 2011/12

A partire dal 3 ottobre sono disponibili sul SIDI le funzioni di aggiornamento dell'Anagrafe Nazionale degli Alunni relative alle frequenze per l'a.s. 2011/12. L'aggiornamento deve essere completato entro il 21 novembre.

Lo ha comunicato il Miur con nota 3 ottobre 2011 prot. n. 5009.

La principale novità introdotta per il corrente anno scolastico è rappresentata dalla possibilità per la scuola di scegliere tra due modalità di comunicazione dei dati:

  • Trasmissione di flussi predisposti a partire dai dati presenti nei sistemi applicativi locali (a partire dall'11 ottobre);

  • Scorrimento (shift) delle posizioni dei singoli alunni dall'a.s. 2010/11 all'a.s. 2011/12 direttamente sul SIDI (a partire dal 17 ottobre).

Si chiede di prestare la massima attenzione nell'effettuare la scelta più opportuna, in quanto le due modalità sono alternative tra loro e, una volta effettuata la scelta, questa non è più modificabile.

Nel caso in cui la scuola decida di inviare i dati tramite flusso, deve innanzitutto scaricare ed installare gli aggiornamenti rilasciati dal fornitore e modificare e/o integrare le informazioni presenti sulla base dati locale secondo le indicazioni date dal fornitore stesso.

La nuova modalità di comunicazione dei dati, detta "shift", è stata pensata, in particolare, per quelle scuole che, nello scorso anno scolastico, hanno inserito sul SIDI, con la funzione on-line, gli alunni frequentanti nell'a.s. 2010/11 e le nuove iscrizioni per l'a.s. 2011/12. Queste scuole, con le apposite funzioni, dovranno definire le sedi, le classi e gli indirizzi di studio (solo primo e secondo grado) nell'a.s. 2011/12 e successivamente spostare nelle suddette classi sia gli alunni frequentanti nell'a.s. 2010/11, sia i nuovi iscritti 2011/12.

Al termine della trasmissione dei dati e indipendentemente dalla modalità adottata, la scuola dovrà comunicare al SIDI, con apposita funzione, la conclusione delle attività di aggiornamento frequenze.

Successivamente sarà attivata la funzione di "Gestione Alunni" per effettuare ulteriori modifiche e/o integrazioni sulle singole posizioni.

    04/10/2011 09:40