23/11/2011 15:15

Rilevazione alunni affetti da sensibilità multipla chimica

La malattia negli ultimi 2 anni scolastici ha reso necessario lo svolgimento degli esami di stato per il 1° grado di istruzione in videoconferenza. I relativi dati vanno comunicati entro il 21 dicembre.

Nel corso degli ultimi due anni scolastici il Miur ha dovuto far fronte a richieste di autorizzazione agli esami di stato per il 1° grado di istruzione in modalità di videoconferenza per alunni affetti da MSC (Sensibilità multipla chimica), malattia che indica l’impossibilità per alcune persone di tollerare un ambiente o una classe di sostanze chimiche.

A tal proposito, ritenendo opportuno procedere ad una maggiore conoscenza del fenomeno, con nota 23 novembre 2011 prot. n. 8886 chiede ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali di comunicare le seguenti informazioni:

  • Elenco dei minori affetti da MSC e relativa età,
  • Scuola e classe frequentata,
  • Modello educativo applicato,
  • Principali problematiche e bisogni.

I dati vanno fatti pervenire entro il 21 dicembre 2011.