26/06/2019 15:32

RAV scuole paritarie: le istruzioni

Indicazioni e tempistica per l’elaborazione del RAV relativo al nuovo triennio 2019/2022 da parte delle scuole paritarie. Dal 27 giugno al 2 settembre è prevista un'attività preliminare di censimento.

Con nota 26 giugno 2019, prot. n. 14002 il Miur comunica che è stata realizzata, all’interno del Portale del Sistema nazionale di valutazione (SNV), un’applicazione dedicata a un censimento preliminare, i cui esiti verranno riutilizzati anche all’interno dell’anagrafe delle scuole paritarie in corso di realizzazione.

Dal 27 giugno verrà inviata una e-mail con le istruzioni propedeutiche per lo svolgimento del censimento, che riguarda tutte le istituzioni scolastiche paritarie, tranne quelle costituite solo da scuole dell’infanzia.

Se il Coordinatore didattico non risulta già abilitato alla scrivania del Portale SNV, la scuola dovrà:

Una volta abilitato, il Coordinatore didattico dovrà accedere alla Scrivania del Portale SNV, con le credenziali di accesso all’area riservata Miur, e selezionare  “Censimento Paritarie RAV”.

A questo punto, dopo aver apportato eventuali modifiche a gli Istituti di riferimento già associati per il 2017/18, basta cliccare su “Conferma” e il Coordinatore didattico è così abilitato anche per la compilazione del RAV.

Per l’elaborazione del RAV è opportuno procedere a partire da settembre, quando in piattaforma saranno disponibili i dati aggiornati e corredati da benchmark di riferimento.

Questa la tempistica di riferimento:

  • svolgimento attività di censimento: fino al 2 settembre;
  • compilazione del Questionario scuola all’interno della piattaforma RAV: fino al 9 settembre;
  • elaborazione del RAV e pubblicazione su “Scuola in chiaro”: fino al 31 dicembre.