Tu sei qui: Home News 2018 aprile Concorso docenti: le aggregazioni territoriali
Concorso docenti: le aggregazioni territoriali News    

Concorso docenti: le aggregazioni territoriali

Resi noti da parte del Miur, con apposito avviso pubblicato in Gazzetta Ufficiale, i prospetti contenenti le aggregazioni territoriali per lo svolgimento della prova orale relativa al concorso per docenti abilitati di scuola secondaria di primo e secondo grado.

Il bando del concorso per docenti abilitati dispone (art. 2, comma 2) l'aggregazione territoriale delle procedure concorsuali per le classi di concorso e per i posti di sostegno alle quali partecipino un numero esiguo di candidati.

Con avviso 13 aprile 2018, pubblicato in pari data sulla Gazzetta Ufficiale 4ª Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 30, il Miur pubblica i prospetti relativi alle aggregazioni territoriali. In particolare:

  • nell’allegato 1 vengono riportate, per classi di concorso/posti di sostegno, le procedure che non hanno avuto aggregazioni territoriali, ossia quelle in cui la regione di presentazione della domanda di partecipazione coincide con quella di svolgimento della prova orale;
  • nell’allegato 2 sono riportate le aggregazioni territoriali, ossia le procedure distinte per classi di concorso o tipologia di posto che sono state aggregate a regione diversa da quella indicata nella domanda di partecipazione.

L’USR della regione in cui si svolgerà la prova orale sarà responsabile dello svolgimento dell'intera procedura concorsuale e dell'approvazione delle graduatorie di merito della propria regione nonché delle graduatorie di merito delle ulteriori regioni le cui procedure sono state aggregate.

Le suddette regole organizzative si applicano anche a eventuali ricorrenti muniti di provvedimenti giudiziali favorevoli.

    16/04/2018 14:53