29/03/2020 12:20

Misure di sostegno per lavoratori, imprese e famiglie: indicazioni per le Istituzioni scolastiche

In relazione all’emergenza sanitaria connessa alla diffusione del COVID-19, il Governo è intervenuto con l’adozione di specifiche misure in diversi settori, con particolari previsioni anche nei confronti delle Istituzioni scolastiche.

Il Ministero dell’istruzione, con la nota n. 562 del 28 marzo 2020, intende fornire alcune prime indicazioni essenziali rispetto all’applicazione del Decreto del 17 marzo 2020, n. 18, definito “Cura Italia”, al fine di supportare le istituzioni scolastiche nella gestione delle attività in un momento così delicato.

In particolare, queste le seguenti disposizioni inerenti il settore scolastico:

- Pulizia straordinaria degli ambienti scolastici

È previsto infatti uno stanziamento di fondi da destinare a tutte le scuole, statali e paritarie, del sistema nazionale d’istruzione per l’acquisto di beni o servizi finalizzati a garantire idonee condizioni igienico-sanitarie dei locali, ovvero dispositivi di protezione e igiene personale per l’intera comunità scolastica.

- Differimento dei termini amministrativo-contabili

Tenuto conto della oggettiva necessità di alleggerire i carichi amministrativi di enti ed organismi pubblici nell’attuale contesto di emergenza sanitaria, si prevede il differimento di ulteriori 30 giorno del termine previsto per l’adozione dei rendiconti o dei bilanci relativi all’esercizio finanziario 2019. Nella nota sono riportate le tempistiche che le istituzioni scolastiche devono seguire per l'approvazione del conto consuntivo. 

- Strumenti per la didattica a distanza

Per cui è previsto lo stanziamento di 85 milioni di euro per consentire alle istituzioni scolastiche statali la prosecuzione della didattica tramite la diffusione di strumenti digitali per l’apprendimento a distanza. 

Infine, si rappresenta che il servizio Help Desk Amministrativo Contabile (HDAC), canale ufficiale di assistenza, consulenza e comunicazione fra l’Amministrazione e le Istituzioni scolastiche su tematiche amministrativo contabili, continuerà ad essere regolarmente attivo e sarà garantito un supporto costante alle scuole.
Nella sezione del portale dedicata al Covid-19 a partire da lunedì 30 marzo, le scuole potranno, attraverso canale telefonico, formulare richieste di chiarimento o di supporto.