18/03/2020 11:29

Il Decreto “Cura Italia”

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il il Decreto che punta a misure in aiuto di aziende e famiglie per far fronte all’emergenza da Coronavirus.

A causa del persistere della situazione di emergenza epidemiologica sul territorio italiano il Governo vara misure economiche con il decreto del 17 marzo 2020, n. 18, definito appunto “Cura Italia”, in soccorso dei lavoratori, stanziando 25 miliardi di euro per famiglie e aziende.

Negli interventi a sostegno delle istituzioni rientra anche il mondo della scuola.

Fondi previsti per la salvaguardia delle supplenze brevi o temporanee, novità per congedi familiari e per l’assistenza a un familiare con disabilità.

Già precedentemente disposte sul sito del Miur le piattaforme gratuite per gestire la didattica a distanza, con le nuove misure sono stati stanziati fondi proprio per il sostegno alle attività didattiche. La misura ha come obiettivo principale la formazione dei docenti sulle metodologie e-learning, mettendo a disposizione degli studenti meno abbienti, dispositivi digitali individuali per la fruizione della didattica a distanza nonché per la necessaria connettività di rete.