Tu sei qui: Home News 2019 febbraio Safer Internet Day 2019
Safer Internet Day 2019 News    

Safer Internet Day 2019

“Contro il cyberbullismo una nuova alleanza tra scuola e famiglia”: questo il tema del Safer Internet Day 2019 in Italia. La Giornata mondiale per la sicurezza online, istituita dalla Commissione Europea, è giunta alla sua sedicesima edizione e si tiene in contemporanea in 100 Paesi.

Il Safer Internet Day 2019 si è celebrato lo scorso 5 febbraio con un evento nazionale al MiCo di Milano, dove circa 500 studenti hanno incontrato il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, la Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Filomena Albano, il Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, Nunzia Ciardi. Il Ministro per la Famiglia e le Disabilità, Lorenzo Fontana, ha inviato un messaggio di saluto ai ragazzi.

Sono intervenuti, inoltre, i partner del Consorzio di Generazioni Connesse, il Safer Internet Centre Italiano, cofinanziato dalla Commissione Europea e coordinato dal MIUR, in partenariato con la Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l’Università degli Studi di Firenze, l’Università degli Studi di Roma “Sapienza”, Save the Children Italia Onlus, SOS Il Telefono Azzurro Onlus, Cooperativa Sociale E.D.I., Skuola.net, Agenzia di stampa Dire e l’Ente autonomo Giffoni Experience. La manifestazione è promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche della Famiglia.

Eventi e iniziative si sono tenuti anche nelle scuole secondarie di tutta Italia sotto l’egida di Generazioni Connesse, che ha presentato una  ricerca secondo cui 7 adolescenti su 10 sono sui Social già a meno di 14 anni. E sempre circa 7 su 10 almeno una volta si sono imbattuti in un amico “inesistente”.

Per la formazione dei docenti referenti nelle scuole di tutta Italia per il contrasto e la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo è disponibile la piattaforma "Elisa” (e-learning degli insegnanti sulle strategie antibullismo). Gli insegnanti iscritti ad oggi  sono 3.647. Circa 3.210 quelli che hanno iniziato il percorso di formazione. “Elisa”  rientra tra le azioni messe in campo dal Miur per l’attuazione della Legge 71/2017 per la prevenzione del cyberbullismo. Sono poi rivolte in particolare alla progettazione didattica le “Linee guida per l’uso positivo delle tecnologie digitali e la prevenzione dei rischi nelle scuole” presentate a Milano nel corso dell'evento.

    06/02/2019 10:04