01/09/2014 09:35

Da oggi in servizio 620 nuovi presidi

Autorizzata da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze, su richiesta del Miur, l’assunzione di 620 dirigenti scolastici per l’anno 2014/2015. La consistenza dei posti vacanti e disponibili risulterebbe comunque ben superiore (1027 posti). Il Miur ha pubblicato la tabella con la ripartizione regionale dei posti.

La richiesta da parte del Miur si fonda sulla disponibilità di posti vacanti di dirigente scolastico. Infatti dalla differenza tra il totale delle istituzioni scolastiche normodimensionate, sulle quali è possibile assegnare a legislazione vigente un dirigente scolastico, pari a n. 8.096, ed il numero dei dirigenti in servizio al 1° settembre 2014 che, tenuto conto delle cessazioni dal servizio programmate (766 unità), è stato stimato in 7069 unità, si evince che la consistenza dei posti vacanti e disponibili risulterebbe di 1027 posti, quindi ben superiore ai 620 posti richiesti.

Pertanto il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha formulato parere favorevole in merito alla suddetta assunzione.

La distribuzione territoriale del contingente delle nomine è stata stabilita dal Miur e pubblicata in un’apposita tabella. I 620 nuovi presidi prendono servizio oggi, 1 settembre 2014.