Tu sei qui: Home News 2018 giugno Passaggio da ambito a scuola 2018/19
Passaggio da ambito a scuola 2018/19 News    

Passaggio da ambito a scuola 2018/19

La procedura semplificata e la tempistica per l’assegnazione dei docenti alle scuole di riferimento da parte degli Uffici scolastici territorialmente competenti, che provvederanno con apposita funzione di individuazione al fine di garantire il regolare avvio dell’anno scolastico 2018/19.

Con nota 27 giugno 2018 prot. n. 29748 il Miur trasmette l’Ipotesi di CCNI concernente il passaggio da ambito territoriale a scuola per l'a.s. 2018/2019. Questa la tempistica della procedura semplificata:

Ordine di Scuola

Pubblicazione movimenti

Inserimento POLIS Prima scuola di preferenza

Precedenze assegnazione ex articolo 13 CCNI Mobilità

Assegnazione da Ambito a scuola dagli Uffici Scolastici Regionali

I ciclo

27 giugno con secondaria I grado

Dal 28 giugno al 5 luglio

Dal 28 giugno al 4 luglio

Dal 9 al 13 luglio

II ciclo

13 luglio 2018 scuola secondaria II grado

Dal 13 al 23 luglio

Dal 13 al 23 luglio

Dal 24 al 27 luglio

I docenti trasferiti su ambito indicheranno nell’apposita sezione di Istanze on line l’istituzione scolastica di partenza. Qualora il docente non esprima tale scelta verrà considerata come prima preferenza la scuola capofila di ambito.

L'Ufficio scolastico provvede prioritariamente ad assegnare alle scuole i docenti titolari su ambito, beneficiari delle precedenze di legge previste dal CCNI mobilità; successivamente all’assegnazione della sede ai restanti docenti provenienti dalle operazioni di mobilità e titolari su ambito. A tal fine si procede in ordine di graduatoria secondo il punteggio con cui si è conseguita la mobilità su ambito.

A seguito di tali operazioni l'Ufficio scolastico, relativamente ai docenti immessi in ruolo da graduatorie di merito concorsuali, e successivamente per docenti immessi in ruolo dalle graduatorie ad esaurimento, contestualmente all'assegnazione dell'ambito di titolarità procede, secondo il punteggio dei relativi elenchi e graduatorie, all'individuazione della scuola sede di incarico.

Dopo la pubblicazione dei trasferimenti per la scuola secondaria di secondo grado, sarà possibile procedere alla determinazione dei contingenti, ripartiti per provincia, classe di concorso/tipo posto, da destinare alle nomine in ruolo, contingenti che saranno trasmessi presumibilmente entro la fine di luglio, insieme al decreto relativo alle immissioni in ruolo del personale docente.

Gli Uffici scolastici avranno cura di avviare tempestivamente le operazioni di convocazione e di individuazione dell’ambito, con contestuale assegnazione della sede, ai docenti neo-immessi in ruolo, secondo la tempistica che verrà successivamente comunicata.

Con separata nota saranno trasmessi anche i decreti di autorizzazione alle nomine in ruolo del personale educativo ed ATA, unitamente ai relativi contingenti e saranno fornite le necessarie istruzioni per le relative operazioni di nomina in ruolo.

    28/06/2018 15:55