Tu sei qui: Home News 2018 gennaio Iscrizioni ai percorsi di istruzione professionale
Iscrizioni ai percorsi di istruzione professionale News    

Iscrizioni ai percorsi di istruzione professionale

Integrazioni e chiarimenti in marito alle iscrizioni alle istituzioni scolastiche che offrono percorsi di istruzione professionale, alla luce delle innovazioni apportate dal d.lgs. n. 61/2017. Il sistema delle iscrizioni on line contiene già l'elenco degli 11 indirizzi previsti dal nuovo ordinamento.

Il decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61 apporta significative innovazioni al settore dell'Istruzione professionale. In particolare individua 11 indirizzi di studio, di cui uno, denominato "Gestione delle acque e risanamento ambientale", di nuova introduzione, e gli altri caratterizzati da una forte innovatività dei profili di uscita.

È in corso di perfezionamento il regolamento applicativo che definirà:

  • i profili di uscita degli undici indirizzi di studio e i relativi risultati di apprendimento;
  • l'articolazione dei quadri orari degli indirizzi;
  • la correlazione di ciascuno degli indirizzi dei percorsi quinquennali dell'istruzione professionale con i codici ATECO delle attività economiche elaborati dall'Istat e con le qualifiche e i diplomi professionali di Istruzione e formazione professionale (leFP).

Le prime classi del nuovo ordinamento saranno attivate dall'anno scolastico 2018/2019: pertanto con nota 21 dicembre 2017 prot. n. 17138 il Miur comunica che studenti e famiglie possono iscriversi a ciascuno degli 11 indirizzi, utilizzando il sistema delle iscrizioni on line, che contiene già l'elenco previsto dal nuovo ordinamento.

Il suddetto decreto legislativo indica la confluenza dei vecchi indirizzi nei nuovi e, quindi, il sistema informativo riconoscerà in automatico la corrispondenza rispetto ai codici delle istituzioni scolastiche già esistenti.

Esclusivamente per l'indirizzo "Gestione delle acque e risanamento ambientale" ciascun Ufficio Scolastico Regionale prenderà accordi con la Regione di appartenenza per l'eventuale attivazione dell'indirizzo in una o più scuole - ai fini dell'inserimento nei Piani di dimensionamento regionali - in seguito ai quali saranno previsti nuovi codici nel sistema informativo di questo Ministero.

Il d.lgs. 61/2017 prevede anche la possibilità di attivare percorsi in sussidiarietà per il conseguimento della qualifica triennale e del diploma quadriennale nei percorsi di IeFP. I criteri e le modalità di attivazione saranno definiti in un decreto di prossima pubblicazione, previa intesa in Conferenza permanente. Il sistema delle iscrizioni on line permette, nella fase di iscrizione alla prima classe, di indicare tale opzione: nella personalizzazione del modello di iscrizione, la scuola potrà inserire come opzione di scelta il percorso in regime di sussidiarietà.

    02/01/2018 12:44