30/07/2021 11:54

Sussidi didattici per le scuole che accolgono alunni con disabilità certificata: stanziamento risorse

Il Ministero dell'Istruzione definisce i criteri e le modalità di assegnazione delle risorse stanziate per l'acquisto e manutenzione di sussidi e servizi didattici per le istituzioni scolastiche che accolgano alunni con disabilità certificata.

Con Decreto ministeriale n. 49 del 3 marzo 2021, il Ministero dell'Istruzione ha definito i criteri, modalità di assegnazione e monitoraggio delle risorse stanziate per l'acquisto e la manutenzione di sussidi didattici e l'acquisizione di servizi necessari al loro miglior utilizzo, per le istituzioni scolastiche che accolgano alunni con disabilità certificata.

Il finanziamento ha la finalità di favorire l’inclusione scolastica mediante l'uso di strumentazioni idonee a facilitare l'apprendimento degli alunni con disabilità sulla base dei loro specifici bisogni formativi, nonché mediante attività progettuali di accompagnamento per i Centri territoriali di supporto rispetto alle aree di competenza.

Ai sensi delle Legge di bilancio n. 178 del 30 dicembre 2020, le risorse, sono pari a 10 milioni di euro per ciascuno degli anni scolastici 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024 saranno ripartite e assegnate annualmente ai Centri territoriali di supporto, definiti su base provinciale.