Tu sei qui: Home News 2018 luglio Esami di Stato: sessione straordinaria
Esami di Stato: sessione straordinaria News    

Esami di Stato: sessione straordinaria

Con apposito decreto il Miur ha fissato i tempi e le modalità di svolgimento degli esami di Stato nella sessione straordinaria, riservata ai candidati che non hanno potuto sostenere o completare le prove nella sessione suppletiva o, comunque, prima del termine di chiusura dei lavori delle commissioni.

La sessione straordinaria degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio d'istruzione secondaria di secondo grado, per l'anno scolastico 2017/2018, si svolge secondo il seguente diario, stabilito con decreto 11 luglio 2018 n. 533:

  • prima prova: martedì 18 settembre 2018;
  • seconda prova: giovedì 20 settembre 2018 e, per i licei artistici, musicali e coreutici, con prosecuzione secondo i tempi e le modalità fissati per la sessione ordinaria;
  • terza prova: lunedì 24 settembre 2018, secondo i tempi previsti per la sessione ordinaria; per i licei artistici, musicali e coreutici, la terza prova si svolge al termine della seconda;
  • quarta prova: mercoledì 26 settembre 2018;
  • inizio dei colloqui: dopo la correzione e la valutazione degli elaborati delle prove scritte e pubblicazione degli esiti degli scritti.

Per i candidati che non devono sostenere la prima prova scritta, le altre due prove si svolgono nei giorni di giovedì 20 settembre (seconda prova) e lunedì 24 settembre (terza prova). Per i candidati che non devono sostenere le prime due prove scritte, la terza prova è fissata per martedì 18 settembre Per i candidati che non devono sostenere alcuna prova scritta, il colloquio ha luogo martedì 18 settembre.

Le commissioni, nella stessa composizione in cui hanno operato nella sessione ordinaria, si insediano lunedì 17 settembre presso gli istituti ove sono presenti candidati che hanno chiesto di sostenere gli esami nella sessione straordinaria.

I Dirigenti scolastici degli istituti sedi d'esame per la sessione straordinaria danno comunicazione scritta ai candidati interessati circa le date di svolgimento delle prove.

Ricordiamo che i candidati che sostengono le prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale per l’anno accademico 2018/2019 devono essere ammessi con riserva a dette prove, qualora non abbiano ancora conseguito il diploma di superamento dell’esame di Stato in quanto ammessi a sostenere gli esami nella sessione straordinaria.

    17/07/2018 12:13