27/01/2011 16:28

Anagrafe docenti a tempo indeterminato: precisazioni

Con nota 26 gennaio 2011prot. n. 613 il Miur fornisce alcuni chiarimenti in merito all'anagrafe professionalità docente. La rilevazione interessa tutti i docenti con contratto a tempo indeterminato delle scuole statali di ogni ordine e grado.

Con nota 26 gennaio 2011prot. n. 613 il Miur fornisce alcuni chiarimenti in merito all'anagrafe professionalità docente.
La rilevazione interessa tutti i docenti con contratto a tempo indeterminato delle scuole statali di ogni ordine e grado, incluse la scuola dell'infanzia e quella primaria. Le scuole provvedono a comunicare i dati dei docenti in servizio presso la propria sede, anche se titolari presso altra scuola.

      Nel caso di docenti titolari DOP o DOS o senza sede di titolarità, per i quali l'Ufficio Territoriale abbia omesso di comunicare a Sistema la sede di servizio, sarà comunque consentito all'istituzione scolastica presso cui il docente presta servizio l'inserimento dei dati richiesti. Nel caso in cui il docente sia titolare in una scuola ma presti servizio in un'altra e tale ultima scuola non sia stata comunicata al sistema informativo, è necessario che l'Ufficio Territoriale competente aggiorni nel SIDI la sede di servizio per consentire a quest'ultima di comunicare i dati. Per i docenti utilizzati presso altre amministrazioni sarà cura della scuola di titolarità comunicare i dati.

L'attuale elenco delle lauree comprende tutti i titoli di studio universitari per l'accesso all'insegnamento; tale elenco verrà a breve sostituito con un altro semplificato che conterrà l'indicazione della stessa laurea una sola volta.

Le classi di abilitazione elencate nell'applicazione corrispondono a quelle attualmente vigenti. Nell'ipotesi di possesso di titoli di abilitazione previsti dal precedente ordinamento occorre consultare gli allegati annessi al DM. n. 39/1998 in cui sono riportate le tabelle di corrispondenza tra le vecchie e le nuove abilitazioni.

Il modello scheda docente è stato semplificato nella parte iniziale ed è ora predisposto in formato word.