21/09/2021 10:23

Annullamento nuovo PEI: le informazioni del Ministero dell'Istruzione

A seguito della sentenza del TAR Lazio, che ha disposto l’annullamento del Decreto interministeriale n. 182 del 2020 e dei suoi allegati, il Ministero ha inviato una nota operativa alle istituzioni scolastiche.

A seguito della sentenza n. 9795 emessa il 14 settembre 2021 dal Tribunale Amministrativo del Lazio, Sez. III bis, con cui si è disposto l'annullamento del Decreto interministeriale n. 182/2020 e dei suoi allegati (Linee guida, modelli di PEI, Allegati C e C1), il Ministero dell'Istruzione ha prontamente inviato alle Istituzioni scolastiche la nota n. 2044 del 17 settembre 2021, informativa, su quanto stabilito dal TAR, ed operativa, circa gli adempimenti relativi ai processi di inclusione degli alunni con disabilità nonché, in particolare, sulle modalità di redazione dei PEI per l’a.s. 2021/2022, al fine di tutelare il diritto all’inclusione scolastica, nelle more dell’emanazione di nuovi provvedimenti e/o degli esiti definitivi dell’iter giudiziario.

Per l'elaborazione dei PEI le scuole potranno ricorrere alla modulistica adoperata nell'anno 2019/2020, riadattandola a quanto disposto dai Giudici amministrativi. 

In particolare, si dovrà tener conto dei motivi di censura del ricorso, tra cui:

a) Composizione e funzioni del GLO;

b) Possibilità di frequenza con orario ridotto;

c) Esonero dalle materie per gli studenti con disabilità;

d) Assegnazione delle risorse professionali per il sostegno e l’assistenza.

Il Ministero ricorda che comunque risulta prioritario, redigere i Piani Educativi Individualizzati entro i termini indicati dal D.lgs 66/2017, (“di norma, non oltre il mese di ottobre”), pur sempre nel rispetto della recente sentenza TAR.