30/11/2020 15:40

Didattica a distanza: restituzione risorse non utilizzate

Il Ministero dell'Istruzione fornisce indicazioni per le scuole che non hanno utilizzato tutte le risorse finanziarie stanziate per la didattica a distanza, ripartite fra tutte le Istituzioni scolastiche statali.

Con la nota n. 33730 del 24 novembre 2020, il Ministero dell'Istruzione ha dato precise indicazioni alle scuole per la restituzione delle risorse finanziarie assegnate nel mese di aprile scorso, in attuazione del decreto ministeriale n. 187 del 26 marzo, qualora non siano state totalmente utilizzate entro il 20 novembre.

Pertanto, i dirigenti scolastici delle scuole che non hanno utilizzato in tutto o in parte le risorse assegnate o che non hanno correttamente rendicontato nei termini prescritti dovranno provvedere a restituire le risorse non utilizzate all’entrata del bilancio dello Stato.

La nota quindi riporta gli estremi di versamento per le risorse non utilizzate e ricorda che il versamento deve avvenire tassativamente entro il termine del 20 dicembre 2020. Le Istituzioni scolastiche comunicheranno l'avvenuta restituzione attraverso l'apposita piattaforma "PNSD-Gestione Azioni".