Tu sei qui: Home News 2017 marzo PON Competenze di cittadinanza globale
PON Competenze di cittadinanza globale News    

PON Competenze di cittadinanza globale

Cinque aree tematiche, 120 milioni di euro complessivi e fino a 30.000 euro di finanziamenti per singola scuola: si tratta del quinto dei 10 bandi PON per una scuola più aperta, inclusiva e innovativa, dedicato ai progetti per lo sviluppo e il potenziamento delle competenze di cittadinanza globale. Candidature entro il 22 maggio.

Il bando pubblicato dal Miur si inserisce nel quadro di azioni finalizzate all’innalzamento delle competenze trasversali di cittadinanza globale. L’obiettivo specifico “Miglioramento delle competenze chiave degli allievi” prevede anche azioni dirette al consolidamento, all’approfondimento e allo sviluppo delle conoscenze e delle competenze di cittadinanza globale.

Le azioni sono finalizzate allo sviluppo delle competenze trasversali, sociali e civiche, che rientrano nel più ampio concetto di promozione della cittadinanza globale, al fine di formare cittadini consapevoli e responsabili in una società moderna, connessa e interdipendente. Le aree tematiche per gli interventi delle scuole sono:

  • Educazione alimentare, cibo e territorio: i percorsi devono essere indirizzati alla trattazione dell’alimentazione in termini di sostenibilità economica, ecologica e sociale. I progetti presentati dovranno quindi essere dedicati a iniziative come gli orti scolastici o urbani, la progettazione di nuovi processi di approvvigionamento e gestione del cibo da parte delle scuole, la riduzione degli sprechi alimentari e la conoscenza della filiera alimentare.
  • Benessere, corretti stili di vita, educazione motoria e sport: i percorsi devono essere indirizzati alla crescita del benessere individuale delle studentesse e degli studenti e al potenziamento delle loro capacità relazionali.
  • Educazione ambientale: gli studenti potranno partecipare alla progettazione di pratiche di riduzione degli sprechi, di riciclo e riuso; scrivere e realizzare progetti per la mobilità sostenibile e per la adozione/cura/gestione di aree verdi, parchi e spazi urbani.
  • Cittadinanza economica: i progetti saranno volti a rafforzare l’alfabetizzazione economica e finanziaria, con un’attenzione a una definizione più inclusiva ed etica dell’economia. Si punterà inoltre all’educazione al consumo, alle relazioni tra crescita economica-benessere-sviluppo economico; alla conoscenza degli strumenti finanziari.
  • Civismo, rispetto delle diversità e cittadinanza attiva: i progetti potranno riguardare la costruzione di un bilancio, la progettazione partecipata di spazi scolastici, percorsi di amministrazione condivisa e di cittadinanza attiva nei contesti locali.

Le risorse stanziate ammontano complessivamente a 120 milioni di euro e ciascuna scuola potrà ricevere fino a 30.000 euro per moduli da 30 o 60 ore dedicate alle competenze di cittadinanza globale.

Le scuole avranno tempo dalle ore 10.00 del 28 marzo 2017 alle ore 15.00 del 22 maggio 2017 per presentare i loro progetti.

    24/03/2017 11:07