Tu sei qui: Home News 2017 maggio Revisione Rapporto di autovalutazione
Revisione Rapporto di autovalutazione News    

Revisione Rapporto di autovalutazione

Rimarrà aperta fino al 30 giugno la piattaforma per aggiornare il Rapporto di autovalutazione (RAV). L’aggiornamento si rende necessario in presenza di cambiamenti sostanziali intervenuti nell’istituzione scolastica. Nelle scuole oggetto di dimensionamento, con nuovo codice meccanografico, i Dirigenti scolastici dovranno svolgere ex novo il lavoro di autovalutazione.

Con nota 12 maggio 2017 prot. n. 5204 il Miur comunica che dal 15 maggio al 30 giugno ogni Dirigente scolastico/Coordinatore didattico, attraverso il supporto del Nucleo interno di valutazione e il confronto con la comunità scolastica, avrà la possibilità di rivedere le analisi effettuate nel precedente RAV e, se necessario, procedere alla revisione delle priorità, dei traguardi e degli obiettivi di processo.

L’aggiornamento del RAV si rende necessario in presenza di cambiamenti sostanziali intervenuti nell’istituzione scolastica, alla luce di nuovi dati e dei dati aggiornati,  delle eventuali osservazioni pervenute da parte del Direttore dell’USR ai Dirigenti scolastici in merito alla definizione degli obiettivi, nonché delle osservazioni dei Nuclei esterni di valutazione, se la scuola è stata oggetto di visita.

Nelle scuole che sono state oggetto di processi di dimensionamento e hanno acquisito un nuovo codice meccanografico, i Dirigenti scolastici, con il supporto dei Nuclei interni di valutazione, dovranno svolgere ex novo il lavoro di analisi e di autovalutazione.

Nel periodo di riapertura della piattaforma RAV saranno messi a disposizione di ogni istituzione scolastica dati aggiornati desunti dal Questionario scuola, unitamente a valori di riferimento esterni (benchmark) e ad altri dati aggiornati disponibili nel sistema informativo del Ministero.

Nella revisione o nuova compilazione del RAV è opportuno porre una particolare attenzione alla definizione delle priorità e dei traguardi, in quanto è nella sezione n. 5 del RAV (Individuazione delle priorità) che si sono riscontrati gli elementi di maggiore debolezza.

Le credenziali per l’accesso alla piattaforma del RAV sono le stesse usate per l’accesso ad altre aree del Portale SNV e sono legate nominativamente ai Dirigenti scolastici. Sul Portale SNV sarà messo a disposizione dei Dirigenti scolastici uno strumento (cruscotto) grazie al quale sarà possibile effettuare un confronto con le altre istituzioni scolastiche del territorio nazionale sulla base dei dati presenti nei RAV pubblicati nell’a.s. 2015/16.

I RAV, una volta pubblicati, verranno inseriti direttamente nell’apposita sezione del portale Scuola in Chiaro. La suddetta nota prosegue con indicazioni per alcuni casi particolari: Scuola dell’infanzia,  Istituti di istruzione secondaria superiore con pluralità di indirizzi o Istituti Omnicomprensivi,  Istruzione e formazione professionale, Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA).

    31/05/2017 09:33
    3nov

    Seminario nazionale Scanno 2017

    Scanno (AQ) - Sala congressi Hotel Miramonti - via D. Di Rienzo, 32

    5nov
    11nov

    Seminari formativi per docenti di ruolo

    Bari - Centro di spiritualità e socialità «San Francesco», via Gentile n. 90/92