Tu sei qui: Home News 2017 maggio Piano di formazione docenti: al via la piattaforma S.O.F.I.A.
Piano di formazione docenti: al via la piattaforma S.O.F.I.A. News    

Piano di formazione docenti: al via la piattaforma S.O.F.I.A.

Aperta ai docenti la piattaforma digitale S.O.F.I.A. (Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento) per la gestione della formazione in servizio prevista dal Piano triennale 2016/19. La piattaforma consentirà di uniformare la documentazione di ciascun percorso formativo e sarà la base per la realizzazione di un portfolio professionale del docente.

Lo ha comunicato il Miur con nota 19 maggio 2017 prot. n. 22272. La piattaforma sofia.istruzione.it ha l’obiettivo di migliorare la qualità della formazione e di sostenere  un nuovo sistema per lo sviluppo professionale continuo dei docenti, consentendo da un lato di documentare e valorizzare il percorso professionale e la storia formativa di ogni insegnante e dall’altro di innalzare la qualità delle iniziative attraverso un incontro tra domanda e offerta di formazione.

Dallo scorso 1° febbraio i soggetti accreditati/qualificati ai sensi della Direttiva n. 170/2016 hanno avuto la possibilità, previa registrazione, di inserire le proprie iniziative formative nella piattaforma all’interno di un catalogo, consultabile dai docenti a partire dal 22 maggio insieme a un manuale d’uso e un video tutorial.

Nel catalogo sono visibili le iniziative realizzate sia dagli enti/associazioni Accreditati/qualificati, sia proposte dai soggetti di per sé qualificati per la formazione, quali ad esempio le  scuole del sistema nazionale di istruzione e  le Istituzioni Universitarie.

I docenti attraverso la piattaforma potranno iscriversi ai percorsi formativi. Una volta terminato il percorso formativo, i soggetti sopra indicati dovranno attestare la presenza dei docenti ad almeno il 75% del totale delle ore previste, attraverso una specifica funzione prevista sulla piattaforma.

Ogni percorso formativo sarà valutato dai docenti partecipanti attraverso un questionario di gradimento progettato sulla base della “checklist” per la qualità prevista nel Piano di formazione. Successivamente, in una sezione del sito riservata al singolo docente,  sarà consultabile  l’attestato di partecipazione all’iniziativa formativa svolta. Tale attestato sarà  configurato per ciascun docente, sulla base di un format che verrà messo a disposizione sulla piattaforma.

Nell’area riservata il docente potrà accedere all’intero elenco dei percorsi formativi svolti, con le seguenti informazioni: programma, durata, relatori, competenze in uscita e link a eventuali materiali didattici. In tal modo sarà possibile uniformare la documentazione che caratterizza ciascun percorso formativo.

L’elenco dei percorsi di formazione svolti dal docente costituirà una vera e propria “storia formativa” e sarà la base per la realizzazione di un portfolio professionale, al quale saranno aggiunti, in seguito, gli ulteriori aspetti dell’anagrafe della professionalità, del bilancio di competenze nonché ulteriori elementi di documentazione della propria attività didattica.

Le iniziative formative svolte prima dell’attivazione della piattaforma potranno essere inserite dai docenti successivamente, purché conformi con quanto previsto dal Piano di formazione, secondo modalità che verranno successivamente comunicate.

    23/05/2017 15:19